Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Serie B, Frosinone-Cittadella 1-1: Gori aggancia il Palermo nella finale play off
© LAPRESSE
calcio
0

Serie B, Frosinone-Cittadella 1-1: Gori aggancia il Palermo nella finale play off

Stesso punteggio dell'andata: prevale la migliore classifica dei ciociari nella stagione regolare

FROSINONE - Il Frosinone raggiunge il Palermo nella finalissima play off di Serie B. Saranno loro, la terza e la quarta della classifica, a contendersi l’ultimo pass per la Serie A nella doppia sfida che mette in palio un posto in paradiso. Andata al Barbera il 13 giugno, ritorno al Matusa il 16. Entrambe le volte palla al centro alle 20.30. Stasera, infatti, la squadra di Longo ha fatto fuori il Cittadella nella semifinale di ritorno grazie al guizzo di Gori arrivato a inizio ripresa. Nell’almanacco brilla l’1-1 che vale oro dopo l’1-1 dell’andata: prevale la migliore posizione in classifica del Frosinone nella stagione regolare.   

FROSINONE-CITTADELLA 1-1: NUMERI E STATISTICHE 

SENZA SBOCCHI - Tanta paura in avvio. Le due squadre badano soprattutto a difendere e si studiano. Al 29’ lampo di Bartolomei, sul cross si avventa Strizzolo che però non riesce ad agganciare il pallone per questione di centimetri. I padroni di casa rispondono con Soddimo e Gori, ma Alfonso è attento e mantiene la porta inviolata sulle conclusioni dalla distanza.

PRIMA GORI, POI KOUAME' - Nella ripresa si sblocca la contesa. Il portiere del Cittadella, infatti, non può nulla al 47’: Soddimo scappa sulla sinistra e crossa basso, la palla viene respinta all’indietro in maniera casuale e Gori non sbaglia di potenza un rigore in movimento, 1-0. Il Cittadella si fa sotto e sfiora il pareggio al 51’: Vigorito fa un mezzo miracolo respingendo il tiro in mischia di Lora. I ritmi si abbassano. Il Frosinone controlla, solo potenziali occasioni da una parte e dall’altra. Il cronometro è amico dei ciociari fino al 75’, quando Kouamè arpiona il pallone calciato da Chiaretti e in diagonale fredda Vigorito, 1-1. Il sorpasso non arriva nel forcing finale a causa della stanchezza e dell'espulsione di Varnier per doppia ammonizione. Sostanza: la squadra di Longo continua a sognare il ritorno in Serie A.       


Vedi tutte le news di Serie B

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina