Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Entella, il Tar respinge il ricorso: la Serie B resta a 19 squadre
© LAPRESSE
Serie B
0

Entella, il Tar respinge il ricorso: la Serie B resta a 19 squadre

Il club ligure continuerà a giocare in Serie C: domani in campo per il recupero contro l’Arzachena

ROMA - Il Tar del Lazio ha respinto l'istanza cautelare presentata dall'Entella per l'ammissione nel campionato di Serie B. Il club ligure a questo punto dovrà continuare a giocare in Serie C e domani scenderà in campo a Chiavari per il recupero contro l'Arzachena. La Serie B, dunque, resta a 19 squadre. Nel dispositivo il Tar del Lazio sottolinea che "non si ravvisano i presupposti per l'accoglimento dell'istanza cautelare" e che "nell'esame dell'istanza cautelare proposta dalla ricorrente, deve assegnarsi preminenza, allo stato, all'interesse alla prosecuzione e al regolare svolgimento del campionato in corso, nel rispetto dell'orientamento espresso di recente dal Consiglio di Stato in più occasioni (decreti cautelari nn. 5267, 5268 e 5259 del 27 ottobre 2018, ordinanza cautelare n. 5304 del 30 ottobre 2018). Ritenuto altresì, sotto altro profilo, che anche l'auspicata ammissione al Campionato di Serie B in corso, a seguito della penalizzazione del Cesena, in attuazione della pronuncia del Collegio di Garanzia del CONI n.60/2018, negata con i provvedimenti impugnati, non costituirebbe una conseguenza immediata e diretta dell'accoglimento dell'istanza della ricorrente, essendo rimessa in ogni caso alla Federazione la valutazione in ordine alle conseguenti determinazioni da assumere che ricorrono, in ragione della peculiarità e della complessità della controversia, le ragioni che giustificano la compensazione delle spese della presente fase; Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio (Sezione Prima Ter) respinge l'istanza cautelare". (in collaborazione con Italpress)

Vedi tutte le news di Serie B

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina