Palermo

Vedi Tutte
Palermo

Serie B Palermo, debito col fisco di 1,8 milioni. Zamparini indagato

Serie B Palermo, debito col fisco di 1,8 milioni. Zamparini indagato
© ANSA

Nessun buco di decine di milioni di euro, il problema è il mancato versamento dell'Iva

Sullo stesso argomento

 

lunedì 19 giugno 2017 19:47

PALERMO - In attesa di un closing che ancora non arriva, ci sono novità sul presunto debito del Palermo Calcio. Nelle casse del club non ci sarebbe un buco di decine di milioni di euro, ma solo un debito con il fisco pari a 1,8 milioni - già rateizzato dall'Agenzia delle entrate - per il mancato versamento dell'Iva. Il proprietario ed ex presidente della società, Maurizio Zamparini, è indagato per il reato previsto dall'art. 10 del decreto legislativo 74 del 2000. Il reato si estinguerà quando il pagamento sarà concluso. Dal fascicolo sul mancato versamento Iva nel 2014 e 2015 sarebbe nata l'indagine conoscitiva della Procura sui conti del Palermo. Indagine subito chiusa, dice il legale del Palermo Enrico Sanseverino, quando è stata consegnata la certificazione sulla rateizzazione del pagamento

TUTTO SUL PALERMO

SCADE ULTIMATUM ZAMPARINI

Articoli correlati

Commenti