Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Under 21

Vedi Tutte
Under 21

Italia-Germania, premier slovacco: «Intervenga la Uefa»

Italia-Germania, premier slovacco: «Intervenga la Uefa»
© LaPresse/Spada

Dopo il ct Hapal si esprime anche il primo ministro: l'eliminazione della Slovacchia non va giù

Sullo stesso argomento

 

lunedì 26 giugno 2017 14:48

BRATISLAVA - La Slovacchia non accetta l'eliminazione dagli Europei Under 21. Prima il ct slovacco Hapal ha dichiarato: «Sono estremamente deluso dai tedeschi e dagli italiani, per me è una vergogna, non è fair-play». Non si è fatta attendere la risposta di Oriali: «Abbiamo voluto vincere a tutti i costi, ce la siamo giocata fino in fondo». Oggi è toccato al premier Robert Fico pronunciarsi sull'esito di Italia-Germania, gara vinta 1-0 dagli azzurrini nell'ultima giornata della fase a gironi degli Europei Under 21. Un risultato che ha permesso a entrambe le squadre di volare in semifinale a spese della Slovacchia, che sperava nel passaggio del turno come migliore seconda.

Hapal: «Italia e Germania una vergogna per il calcio»

L'ACCUSA - Fico ha scritto alla Uefa, sostenendo che la sfida di Cracovia è stata "una farsa". «Confido che su quanto accaduto indaghi la Uefa e che vengano create per il prossimo torneo regole che privilegino la prestazione sportiva davanti a eventuali accordi ingiusti». Per il premier slovacco la partita «è stata gravemente macchiata dal comportamento poco dignitoso delle nazionali di Germania e Italia nella lotta per un posto in semifinale. È stata una farsa orchestrata dai giocatori di entrambe le selezioni». 

Articoli correlati

Commenti