Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Cinema

Vedi Tutte
Cinema

L'ora più buia, la recensione del film con il grande Gary Oldman

L'ora più buia, la recensione del film con il grande Gary Oldman

L'attore di Dracula di Bram Stoker e di Harry Potter diventa Winston Churchill al cinema, per Jeo Wright.

 

venerdì 19 gennaio 2018 13:04

Arriva al cinema il nuovo film di Joe Wright, regista di Espiazione, che per questo suo nuovo racconto cinematografico ha scelto di portare sullo schermo d’argento le ore fatidiche in cui Winston Churchill ha deciso di non firmare l’armistizio con la Germania, durante la Seconda Guerra Mondiale, prima dell’entrata in guerra degli Stati Uniti.

A interpretare lo statista Churchill, è stato chiamato Gary Oldman, attore noto per moltissimi ruoli di successo, dal Dracula di Coppola al Sirius Black di Harry Potter, che sotto trucco e parrucco dà vita alla performance che potrebbe conferirgli il primo premio Oscar della sua carriera.

Political drama firmato Joe Wright, L'Ora più buia è ambientato all'inizio della Seconda guerra mondiale. L'ora più buia cui fa riferimento il titolo è il momento cruciale della scelta, da parte del Primo ministro britannico Winston Churchill (Gary Oldman), tra l'armistizio con la Germania nazista e l'intervento nel conflitto armato. Di fronte all'avanzata dell'esercito tedesco e all'imminente invasione della Gran Bretagna, Churchill è chiamato a decidere tra la tutela del Paese in nome di una pace apparente e temporanea e la difesa dei propri ideali di autonomia e libertà. Accanto a lui, indaffarate nel dietro le quinte della storia, la moglie Clementine (Kristin Scott Thomas) e la segretaria personale Elizabeth Nel (Lily James). Nel cast anche Ben Mendelsohn nei panni dell'amato sovrano Re Giorgio VI, e Ronald Pickup in veste di Primo ministro uscente, Neville Chamberlain.

LEGGI TUTTA LA RECENSIONE SU CINEFILOS.IT

Il film, uscito in sala il 18 Gennaio, sta registrando un grande successo in tutto il mondo e proprio la performance di Oldman porterà sicuramente il film al Dolby Theatre. Nel cast del film ci sono anche Kristin Scott Thomas, Lily James, Stephen Dillane, Ronald Pickup, Ben Mendelsohn, Nicholas Jones, Richard Lumsden, Brian Pettifer, Samuel West, David Schofield, Malcolm Storry, Hilton McRae, Benjamin Whitrow.

Articoli correlati

Commenti