Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Cinema
0

«Massimo Troisi ha sempre tifato per la Roma»

A svelare la vera fede calcistica dell'indimenticabile attore napoletano è stato il suo collega Pino Calabrese, ospite negli studi del Corriere dello Sport: «Massimo era tifosissimo dei colori giallorossi ma per evidenti motivi fu costretto a tenerlo nascosto»

ROMA - «Massimo Troisi era tifoso della Roma». Detta così può suonare quasi come un'eresia. Eppure la vera fede calcistica dell'indimenticabile attore napoletano l'ha svelata al Corriere dello Sport Pino Calabrese che di Massimo era amico e collega. «Io ho cominciato a teatro nei primi anni '70 ed avevo Massimo come compagno di avventura», ha detto l'attore, ospite nella nostra redazione per presentare il film "Respiri", attualmente nelle sale italiane. «Troisi era ed è sempre stato un grandissimo tifoso della Roma. Poi negli anni del successo, soprattutto dopo 'la Smorfia', ha dovuto un po' nascondere il suo tifo per evidenti motivi professionali. Tra l'altro il suo successo coincise con i grandi anni di Maradona e dello scudetto a Napoli...».

Pino Calabrese: «Massimo Troisi tifava Roma»

 

Vedi tutte le news di Cinema

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti