Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

In edicola

Vedi Tutte
In edicola

La passione di Yara per una missione di generosità

La passione di Yara per una missione di generosità

Da non perdere la storia domani in edicola con il Corriere dello Sport-Stadio

 Xavier Jacobelli

domenica 8 ottobre 2017 19:47

BREMBATE DI SOPRA (Bergamo) - Le parole di Oriana Fallaci sono scritte sulla home page del sito e sono tratte dalla Forza della Ragione. «Per non assuefarsi, non rassegnarsi, non arrendersi, ci vuole passione. Per vivere ci vuole passione». La Passione di Yara è proprio questo. Lo capisci in un una sera bergamasca d’inizio autunno, quando incontri quattro amici al bar. «In fondo, quando abbiamo cominciato, eravamo proprio quattro amici al bar». Fulvio sorride. La voce è calma, il racconto coinvolgente. Fulvio di cognome fa Gambirasio. Sua moglie, Maura. Sono i genitori di Yara. Portano dentro di sé i segni di una tragedia spaventosa e solo loro sanno quanto pesi. Eppure. Eppure, parli con Fulvio che ha accanto Angelo e Corrado, due degli undici soci della Fondazione e Alfio, punto di riferimento del Curva Nord Atalanta e ti scopri ad ammirare il coraggio e la forza di un uomo che ha perso la figlia, rapita e barbaramente assassinata quando aveva tredici anni. Nel nome della figlia, ti dice: «L’amore è il motore della vita e la passione il suo carburante».

Leggi l’articolo completo domani in edicola con il Corriere dello Sport-Stadio

Articoli correlati

Commenti