Buon compleanno Heroes of the Storm!
Altre eSports
0

Buon compleanno Heroes of the Storm!

Il popolare MOBA targato Blizzard ha spento tre candeline e la community italiana ha deciso di realizzare una festa in grande stile per l'occasione.

Il MOBA Blizzard spegne tre candeline e la community italiana ha deciso di realizzare una festa in grande stile per l’occasione invitando sul canale ufficiale di Hotsitalia tutti i principali esponenti delle varie realtà presenti (Kryos, Deugemo, Leovil, Phoenix, Shinylux, Mithril, Al Syndal, Gekyl HotS, Battlecraft, FatalError) per ricordare il passato e per parlare del futuro di questo gioco. A moderare la serata è stata Phoenix che ha presentato i numerosi ospiti, guidando lo spettatore attraverso le meraviglie di Heroes of the Storm, la sua evoluzione e le sue innumerevoli modifiche che si sono susseguite nel corso di questi anni.

Commovente, in questo senso, il ricordo degli albori del gioco (addirittura risalenti a 8 anni fa), per poi passare all’alfa tecnica e alle sue meccaniche totalmente diverse da quelle attuali commemorate da una partita amichevole che ha coinvolto spettatori e addetti al settore che hanno dato vita ad un match unico e che ha visto protagonisti, su Baia di Cuornero, i principali eroi dell’epoca: Raynor, popolarissimo anche tra gli spettatori in chat, Gazlowe, ETC, Valla, Abathur, Uther, Illidan, Arthas, Malfurion, Kerrigan, il tutto condito dal sempre perfetto commento di EDDIENOISE dell’organizzazione Ctrl Alt Cast.

Durante la serata, Phoenix ha intervistato numerose personalità del mondo di Heroes of the Storm tra cui FatalError, membro della nazionale italiana di Heroes of the Storm che ha preso parte ai Nexus Games 2017, Deugemo, giornalista esportivo, fino ad arrivare a Kryos che ha illustrato le novità della nuova Serie A HotS 2018 che abbiamo anticipato, proprio sulle pagine del Corriere dello Sport, solo qualche giorno fa. A tal proposito, importante, è stato l’intervento di Leovil, esport reporter, che ha analizzato in tutti i suoi aspetti il nuovo formato, mostrandone i punti di forza e analizzando positivamente i risvolti di questo importante passo in avanti per la scena di Heroes of the Storm italiana, anche se va evidenziato che, maggiori informazioni verranno comunque rese note in seguito e sarebbe sbagliato dare un giudizio completo prima di analizzare nella sua interezza l’evento.

La serata si è poi conclusa con una nuova partita evento su Valle Maledetta che ha visto trionfare la formazione dei Custodi delle fosse, composta da Xul, Leoric, Tyrael, Alexstrasza e Kel’Thuzad, sulla squadra dei “signori dei corvi” formata da Gul’Dan, Alarak, Medivh, Garrosh, Deckard Cain. L’evento ha visto la partecipazione di quasi 450 spettatori (picco massimo) che hanno festeggiato il compleanno di Heroes of the Storm interagendo con la chat ed i protagonisti cercando di portarsi a casa numerosi giveaway offerti da Blizzard e dagli organizzatori.

In questo contesto non poteva di certo mancare una (gustosa) torta di compleanno a tema Heroes of the Storm che è stata tagliata e mostrata in diretta durante il corso della serata agli spettatori da casa che, virtualmente, hanno potuto prendere parte alla festa.

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi

Vedi tutte le news di Altre eSports

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina