Clash Royale: è Pasti dei Mkers il campione italiano del Red Bull MEO
Altre eSports
0

Clash Royale: è Pasti dei Mkers il campione italiano del Red Bull MEO

Finale da favola per il giovane talento dei Mkers che si impone contro Dark Bull in una partita mozzafiato nella splendida cornice del Lucca Comics.

Sabato 3 novembre nella splendida Cattedrale San Romano di Lucca, in occasione dell'annuale fiera del fumetto e del gioco, otto giocatori si sono sfidati per decretare il Campione Italiano del Red Bull M.E.O by ESL. A vincere il titolo, Pasti (Luca Javier Pavan), che si è aggiudicato l’accesso alle finali internazionali in Germania dove rappresenterà l'Italia e competerà per il titolo di campione mondiale di Clash Royale. Il Red Bull M.E.O. è una competizione a livello globale che omaggia l’attivissima scena competitiva italiana presente su mobile. Più di 700 giocatori in Italia si sono iscritti per provare a qualificarsi per l'attesissima finale a Lucca.

Grazie alla partecipazione di 36 nazioni, i qualifier del Red Bull M.E.O. by ESL sono stati un'occasione davvero unica per gareggiare contro i migliori giocatori. Le finali che si terranno in Germania ospiteranno tutti i campioni nazionali, e il vincitore, oltre a essere incoronato miglior giocatore del mondo di Clash Royale, riceverà anche un premio in denaro.

Il giovane Luca Javier "Pasti" Pagan, appena 16 anni, è un giocatore del team Mkers, uno dei più importanti della scena italiana, attualmente in gara anche nell'ESL Vodafone Championship. Al suo primo evento dal vivo ha già dimostrato grande solidità e preparazione mentale, grazie anche all'aiuto e al supporto del proprio team.

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi

Vedi tutte le news di Altre eSports

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina