Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Formula 1

Vedi Tutte
Formula 1

F1, Tost: «Toro Rosso vuole tenere Sainz e Kvyat»

F1, Tost: «Toro Rosso vuole tenere Sainz e Kvyat»
© Getty Images

Il numero uno della scuderia di Faenza vorrebbe confermare gli attuali piloti anche per la prossima stagione: «Sono giovani e stanno ancora crescendo, ma dipende tutto dalla Red Bull»

Sullo stesso argomento

 

lunedì 5 giugno 2017 18:07

ROMA - La Toro Rosso punta a trattenere Carlos Sainz e Daniil Kvyat anche per la stagione 2018. È quanto ha spiegato il boss della scuderia di Faenza Franz Tost. Carlos Sainz vorrebbe essere “promosso” in Red Bull, ma per la prossima stagione i posti sono già assegnati a Ricciardo e Verstappen, superconfermati. Il futuro di Sainz e Kvyat «dipende dalla Red Bull - ha spiegato Tost ad Autosport - ma se continuassero con noi sarebbe fantastico. Non ci sono molti team meglio di noi in giro. Loro sono giovani e stanno ancora crescendo. Vedremo cosa deciderà la Red Bull, ma nel caso tutta la scuderia sarebbe più che contenta».

PROMOZIONI Sulla “promozione” di Sainz, Tost ha poi commentato che «è uno degli obiettivi di questa scuderia, vedere i nostri piloti che approdano alla Red Bull. È quello che ci piace e se uno di loro andrà lì, vorrà dire che abbiamo fatto un buon lavoro, che sono pronti a competere per vincere le gare. Ci farebbe molto piacere». Infine, anche qualche parola sul futuro di Pierre Gasly, il campione della Gp2 che in molti indicano pronto a guidare la Toro Rosso: «Come dicevo prima, dipende sempre tutto dalla Red Bull, che ci farà sapere tutto a settembre o ottobre».

Tutto sulla F1

Articoli correlati

Commenti