Formula 1

Vedi Tutte
Formula 1

F1, Kubica: «Presto per parlare del futuro»

F1, Kubica: «Presto per parlare del futuro»
© Getty Images

Il pilota polacco si racconta dopo il test di Valencia

Sullo stesso argomento

 

venerdì 16 giugno 2017 14:31

ROMA - «È stato davvero un momento emozionante, mi sono sentito come un ragazzino a ripartire da zero. Ho lavorato molto per essere preparato e la mia forma fisica non è mai stata così buona come adesso - anche durante i "tempi d'oro" della mia carriera in Formula 1». Robert Kubica, in un'intervista alla tv polacca, ha commentato così il suo test a Valencia, in cui ha completato 115 giri a bordo di una Lotus E20 del 2012. «Penso che i tempi sul giro non siano tanto importanti. Potrei usare migliaia di parole per descrivere il test, ma credo che il miglior riassunto l'abbia fatto un ragazzo che ha lavorato con me nel 2010 ed era a Valencia quel giorno. Ha detto una frase che descrive tutto: 'La cosa più importante è che sei ancora un pilota di F1". Non è la realtà, non sono sulla griglia, ma per sentire quelle parole significa molto, è una sensazione grandiosa».

IL FUTURO - Kubica pensa al futuro. «Se avrò la possibilità di provare un'auto di nuova generazione, non penso che sarà un problema per me. Naturalmente dovrò imparare molte cose, ma è solo una questione di tempo», ha detto. «Ho un progetto, lavorerò per raggiungere i miei obiettivi ma è troppo presto per parlare del futuro. Non so cosa succederà. Tre mesi fa il mio obiettivo era fare un test in F1 e credo di essermi preparato molto bene. Sembrerebbe stupido dire che non ho nuovi obiettivi. Ho avuto una grande spinta dopo Valencia e la mia fiducia in me stesso è molto più alta», ha concluso.

Le news sulla Formula 1

Articoli correlati

Commenti