Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Formula 1

Vedi Tutte
Formula 1

F1 Alfa-Sauber, Vasseur: «Ci vorrà del tempo per ottenere dei risultati»

F1 Alfa-Sauber, Vasseur: «Ci vorrà del tempo per ottenere dei risultati»
© Getty Images

Il team principal della scuderia elvetica predica prudenza e pazienza

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 14 marzo 2018 12:19

ROMA – C’è molta curiosità per vedere a che punto sia veramente la Sauber Alfa, dopo i buoni riscontri nei test di Barcellona. L’obiettivo della scuderia svizzera che si è unita quest’anno al marchio italiano ed è motorizzata Ferrari, è quello di abbandonare l’ultimo posto nella classifica costruttori, delle ultime stagioni. Nonostante le alte aspettative prova a fissare gli obiettivi il team principal Frederic Vasseur in un’intervista a Crash.net. «Sicuramente Alfa Romeo non può aspettarsi di lottare con le migliori. Siamo lontani, siamo stati molto lontani l’anno scorso. Il primo passo per noi sarebbe quello di raggiungere la metà classifica. Dobbiamo essere realistici: so perfettamente che ci vorrà del tempo per ottenere dei risultati e migliorare. Non voglio dire che non dobbiamo ottenere dei risultati la prossima settimana. Dobbiamo migliorare la prossima settimana rispetto a oggi, dobbiamo migliorare in Bahrain rispetto a Melbourne».

AUSPICIO Vasseur spera di poter costruire nel tempo una realtà vincente come è accaduto per altre scuderie nel recente passato. «Se guardi altri progetti come la Red Bull dieci anni fa, la Mercedes sette anni fa, c’è voluto del tempo per essere in grado di lottare per i campionati e vincere. Nel caso della Mercedes, ereditarono la Brawn, che era campione del mondo. Ci sono voluti cinque anni per diventare nuovamente campione del mondo. Sarà un progetto a medio termine tornare a metà classifica, non avverrà tra un anno o due anni. Anche la Force India, è un buon riferimento e un buon progetto. Erano molto indietro e ora sono costantemente quarti o quinti, ma ci sono voluti dieci anni perché arrivassero a questo livello». Ha concluso il francese.

Alfa-Sauber: giovane colombiana la nuova test driver

Tutto sulla F1

Articoli correlati

Commenti