Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Formula 1

Vedi Tutte
Formula 1

F1, Tronchetti Provera: «Il nostro brand è ottimo»

F1, Tronchetti Provera: «Il nostro brand è ottimo»
© ANSA

Sul successo della Ferrari: «Un inizio meraviglioso, hanno colto una vittoria inattesa e molto bella»

Sullo stesso argomento

 

martedì 27 marzo 2018 11:05

ROMA - La gestione delle gomme è sempre più decisiva nelle gare di Formula 1. A un giorno di distanza dalla fine del prima Gran Premio della stagione, Marco Tronchetti Provera ha spiegato ai microfoni di "La politica nel pallone" che per i pneumatici Pirelli, «ogni anno è una sfida più impegnativa, ogni gara è un laboratorio a cielo aperto. Lavoriamo sempre su aspetti nuovi, è una sfida affascinante. Sono le gomme più veloci di sempre? È un record dopo l'altro, hanno una velocità che fanno riflettere ed i piloti sono sottoposti a uno sforzo fisico notevolissimo».

PIRELLI E F1 Il contratto di Pirelli con la F1 scade nel 2019 ma l'amministratore delegato è certo che proseguirà: «Abbiamo un ottimo rapporto con i team e la Formula 1. Se le condizioni saranno ragionevoli noi ci saremo. Con la nuova proprietà americana i rapporti sono molto buoni, abbiamo dimostrato di mettere tutte le nostre capacità: il nostro brand è ottimo, possediamo la tecnologia e questa è una combinazione vincente. Le critiche di Ecclestone? Ci vuole buon senso. Lui è il genio della Formula 1, l'ha creata ed ha sempre delle idee, ma mi auguro sia sempre vicino al tifoso, che vuole campioni e sfide. Mi auguro che, con il rinnovo del patto della concordia, i team riescano a fare qualcosa in più in questo senso». E sulla vittoria del “Cavallino” Tronchetti Provera ammette: «Un inizio meraviglioso per la Ferrari, hanno colto una vittoria inattesa e molto bella». E alla domanda se la scuderia di Maranello può vincere il Mondiale, ha risposto «La squadra c'è, i piloti ci sono, la macchina deve migliorare ma già l'anno scorso ha dimostrato di saper fare team con il miracolo di riavvicinarsi alla McLaren. Hanno dimostrato di essere competitivi, c'è l'opportunità».

 

Tutto sulla Formula 1

Calendario

Articoli correlati

Commenti