Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Formula 1

Vedi Tutte
Formula 1

F1 Renault, Sainz: «Non vedo l'ora di scendere in pista in Bahrein»

F1 Renault, Sainz: «Non vedo l'ora di scendere in pista in Bahrein»
© Getty Images

Il pilota spagnolo ha parlanto anche del suo prestito dalla Red Bull

Sullo stesso argomento

 

martedì 3 aprile 2018 10:46

ROMA – In attesa di tornare in pista nel weekend in Bahrein, in casa Renault sono soddisfatti della prima gara stagionale in Australia, anche se è mancato l’acuto. La pensa così il pilota spagnolo Carlos Sainz Jr che ammette al quotidiano catalano Mundo Deportivo: «Avere entrambe le vetture nei punti è un inizio molto positivo per la squadra e possiamo essere orgogliosi del weekend. Da parte mia, mi sono sentito più a mio agio con la macchina e confido che ci siano molti altri set-up da esplorare. I punti nel primo Gran Premio dell'anno sono sempre importanti e abbiamo avuto un buon ritmo, quindi non vedo l'ora di salire in macchina in Bahrein». 

BAHREIN Lo spagnolo ha proseguito parlando delle caratteristiche del prossimo GP a Sakhir: «È sempre bello correre di notte e sotto le luci, il che rende questa gara una delle più affascinanti del calendario. Il circuito può essere molto difficile per il sistema frenante e quindi dovremo prestare attenzione, ma rispetto all’Australia dovrebbe consentire maggiori opportunità di sorpasso». Infine una considerazione sulla sua condizione contrattuale e del suo prestito dalla red Bull: «Non ho mai sentito parlare di piloti che sono in prestito, è più una questione legata al calcio. È una situazione un po’ strana, al momento sono un caso speciale, ecco perché non posso lasciare che mi occupi troppo la testa. Ho solo bisogno di fare quello che stavo facendo in Toro Rosso, fare una bella gara ogni volta che scendo in pista e poi le cose arriveranno da sole».

CLASSIFICA

CALENDARIO

Articoli correlati

Commenti