Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Formula 1

Vedi Tutte
Formula 1

F1 Cina, Vettel: «Dopo il contatto era difficile stare in pista»

F1 Cina, Vettel: «Dopo il contatto era difficile stare in pista»
© EPA

Parla il pilota tedesco della Ferrari dopo aver chiuso in ottava posizione il terzo Gran Premio della stagione 

 

domenica 15 aprile 2018 10:20

SHANGAI - Sebastian Vettel è arrivato solo ottavo nel Gran Premio in Cina, il terzo della stagione, dopo essere stato toccato da Verstappen. Il tedesco era terzo ed era stato appena sorpassato da un Ricciardo lanciatissimo. La Ferrari di Vettel ha subito danni e il tedesco ha dovuto cercare di reggere l'urto negli ultimi giri: «Dopo il contatto ho perso l’assetto bilanciato ed era difficile stare in pista. Sono cose che capitano. Le gare a volte vanno a favore, a volte vanno storte. Peccato per la prima sosta, è stata un po’ troppo lenta. Dopo, però, ho dato tutto ed ho danneggiato anche le gomme». 

UNDERCUT - Vettel dopo la gara ha parlato anche del sorpasso subito da Bottas della Mercedes con il quale il tedesco ha perso la prima posizione in uscita dai box: «Mi stavano dicendo al rientro che ero vicino, ma non è mai bello vedere sei dietro quando esci dai box». 

ORDINE D'ARRIVO 

CLASSIFICHE 

Articoli correlati

Commenti