Formula 1

Vedi Tutte
Formula 1

F1 Cina, Raikkonen: «Se non mi fossi fermato, ci saremmo scontrati con Vettel»

F1 Cina, Raikkonen: «Se non mi fossi fermato, ci saremmo scontrati con Vettel»
© EPA

Parla il pilota finlandese dopo aver ottenuto il terzo posto a Shangai dietro a Ricciardo e Bottas

Sullo stesso argomento

 

domenica 15 aprile 2018 12:25

SHANGAI - Secondo podio della stagione per Kimi Raikkonen, terzo in Cina dietro Ricciardo e Bottas: «Dopo la sosta la macchina era veloce, avevo un buon ritmo - afferma - Eravamo un po’ nella terra di nessuno a quel punto, però in rettilineo vedevo le macchine che mi stavano davanti e mi rendevo conto che stavo recuperando terreno nei loro confronti. In pochi giri le avevo quasi riprese. Poi la safety car ci ha aiutato, avevamo anche delle gomme un po’ più fresche. Alla fine il terzo posto è stato un buon risultato, anche se abbiamo bisogno di migliorare un po’ per ottenere posizioni migliori».

LA PARTENZA - Raikkonen ha provato a scattare in testa sulla partenza ma Vettel lo ha chiuso in modo deciso: «Se non avessi rallentato ci sarebbe stato uno scontro - spiega il pilota finlandese - Per questoperso un paio di posizioni ma le gare sono così».

ORDINE D'ARRIVO 

CLASSIFICHE 

Articoli correlati

Commenti