Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Formula 1

Vedi Tutte
Formula 1

F1 Red Bull, Ricciardo: «A Baku c'è spazio per i sorpassi»

F1 Red Bull, Ricciardo: «A Baku c'è spazio per i sorpassi»
© Getty Images

Il pilota australiano analizza il circuito azero: «La cosa più complicata è la frenata»

Sullo stesso argomento

 

martedì 24 aprile 2018 14:10

ROMA - «Baku è diverso dagli altri circuiti cittadini, perché c'è spazio per i sorpassi, al contrario di Monaco e Singapore». Daniel Ricciardo, dopo la vittoria in Cina con manovre da brivido, sta pensando a come arrivare primo anche nel Gp dell'Azerbaijan, in programma questa domenica. Il pilota della Red Bull, che qualche settimana fa aveva dichiarato che con lui «non ci si annoia mai», ha ben presente i punti critici del circuito azero.

LA SFIDA DI BAKU «La cosa più complicata di Baku è la frenata: ci sono tanti punti in cui bisogna frenare il più tardi possibile, e non c'è spazio per errori». Anche perché «una volta che si raggiunge il punto di frenata, se ti si blocca una ruota, finisci contro il muro. Direi che la parte più difficile a Baku è proprio trovare il limite di frenata ed essere sicuri al 100%». Per l'australiano dunque «è questa la sfida più difficile sulla pista in Azerbaijan, che, pur essendo cittadino, rimane un circuito dove si raggiungono alte velocità, a differenza di quello di Monaco».

CALENDARIO

CLASSIFICHE

Articoli correlati

Commenti