Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

F1, Ricciardo lascia la Red Bull a fine stagione
© EPA
Formula 1
0

F1, Ricciardo lascia la Red Bull a fine stagione

Scelta a sorpresa per l'australiano, che non ha ancora annunciato la sua prossima squadra

ROMA – Pochi giorni fa sembrava aver tranquillizzato tutti sull'imminente rinnovo con la Red Bull e invece oggi Daniel Ricciardo ha annunciato che lascerà il team di Milton Keynes al termine della stagione, senza però specificare la destinazione futura che dovrebbe essere svelata a Spa. Renault e McLaren sembrano le opzioni più probabili. La conferma arriva dal team principal della scuderia anglo austriaca Christian Horner: «Rispettiamo pienamente la decisione di Daniel di lasciare l'Aston Martin Red Bull Racing e gli auguriamo tutto il meglio per il suo futuro. Vorremmo ringraziarlo per la sua dedizione e il ruolo che ha ricoperto da quando è entrato nel team nel 2014, i punti salienti sono ovviamente le sette vittorie e i 29 podi che ha raggiunto finora con noi».

NUOVA SCELTA «Continueremo ora a valutare le numerose opzioni a nostra disposizione prima di decidere quale sarà il pilota partner di Max Verstappen per la stagione 2019. Nel frattempo, ci sono ancora nove gare rimaste nel 2018 e siamo completamente concentrati a massimizzare ogni opportunità per Max e Daniel per il resto della stagione». Ha concluso Horner parlando delle nuove strategie di mercato.

CLASSIFICA

CALENDARIO

Vedi tutte le news di Formula 1

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola