Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

F1, Andretti: «Leclerc non è l'uomo giusto per la Ferrari»
© SIPA USA
Formula 1
0

F1, Andretti: «Leclerc non è l'uomo giusto per la Ferrari»

La leggenda del motorsport mette in discussione la scelta della Rossa: «Charles è bravo, ma potrebbe avere problemi con Vettel»

ROMA - Il suo talento non è in discussione, ma forse non è l'uomo giusto per la Ferrari, dove potrebbe avere qualche difficoltà di convivenza con Sebastian Vettel. La leggenda del motorsport Mario Andretti la pensa così su Charles Leclerc: «Sembra davvero bravissimo e il fatto che sia così giovane vuol dire che ha davanti un gran futuro - ha spiegato Andretti a Sky Sport - ma non so se sia questo il momento adatto per lui. In ogni team dev'esserci una prima e una seconda guida, due numeri uno non funzionano mai».

CHI SBAGLIA PAGA Poi, Andretti, in qualità di ex pilota della Rossa, ha commentato il recente avvicendamento alla guida della scuderia, che ha lasciato andare Maurizio Arrivabene e messo a capo del progetto come team principal Mattia Binotto: «Questa decisione non mi sorprende. A Maranello le cose funzionano così, chi non vince deve andare via. Era già successo con Stefano Domenicali, che aveva fatto un ottimo lavoro, ma è sempre il team principal che paga per tutti».

Tutto sulla F1

Vedi tutte le news di Formula 1

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola