Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Ferrari

Vedi Tutte
Ferrari

Ferrari, Newey: «Nel 2014 la Rossa mi fece un'offerta incredibile»

Ferrari, Newey: «Nel 2014 la Rossa mi fece un'offerta incredibile»
© Getty Images

Il capo tecnico della Red Bull ha rivelato di essere stato vicino al trasferimento a Maranello

Sullo stesso argomento

 

martedì 9 gennaio 2018 17:50

ROMA – Il matrimonio tra Adrian Newey e la Ferrari è stato più volte ad un passo dall'essere celebrato. È lo stesso capo tecnico della Red Bull a rivelare a Sky Sports di aver ricevuto tre serie offerte dalla Casa del Cavallino nel corso degli anni, l'ultima nel 2014. Newey, nonostante le difficoltà della squadra, ha rifiutato scegliendo di assumere un ruolo diverso alla Red Bull, che gli ha permesso di esplorare progetti anche al di fuori della F1, tra cui una nuova auto da strada progettata in collaborazione con Aston Martin.

ALTA FEDELTÀ «Sarebbe stato sbagliato lasciare il team in quel momento» ha dichiarato Newey. «Era evidente che la Renault, che forniva i motori alla Red Bull era molto indietro rispetto alla Mercedes, e in certa misura, anche alla Ferrari e non sembrava intenzionata a mettere i finanziamenti per risolvere realmente il problema. Ero in una posizione difficile, non volevo uscire dalla Red Bull perché mi sentivo a casa, visto che ero stato pesantemente coinvolto fin dall'inizio nel progetto. Non volevo uscirne, ma allo stesso tempo non volevo essere in una posizione in cui stavamo operando. È stata una decisione molto difficile: la Ferrari aveva fatto un'offerta incredibile, ma alla fine penso di aver preso la scelta giusta».

Tutto sulla Formula 1

Newey: «Avrei voluto Alonso alla Red Bull»

Articoli correlati

Commenti