IN Roma

IN Roma

Vedi Tutte
IN Roma

Saldi: partiti anche a Roma e nel Lazio

Saldi: partiti anche a Roma e nel Lazio
© ANSA

Dopo alcune regioni italiane questa è la volta del Lazio: parte con i saldi invernali l'ondata di shopping nella Capitale e nel resto d'Italia 

Sullo stesso argomento

 

martedì 5 gennaio 2016 16:23

Saldi, erano già partiti in Basilicata, Campania, Sicilia e Valle d'Aosta, e oggi 5 gennaio sono iniziati finalmente anche a Roma, nel Lazio e nel resto d'Italia.

Un primo giorno sotto la pioggia per la Capitale che nonostante lo shopping natalizio, che si sa si fa principalmente per gli altri, ora è pronta a girare per negozi alla ricerca dell'affare.

Le ore trascorse scegliendo un pensierino per la mamma o l’ultimo videogioco per il fratello gamer durante le feste natalizie, saranno senz’altro servite per farsi un’idea di cosa correre ad accaparrarsi durante questo periodo di saldi invernali appena iniziati. 

Ma non più di 200 euro a famiglia. Questa è la somma media destinata all'acquisto di capi a saldo, secondo una stima dell'Adoc. Spesa sostanzialmente in linea con gli anni passati, visto che le famiglie si sentono pressare da tasse e spese primarie irrinunciabili facendo scarseggiare i soldi per gli extra. Lo scrive in una nota l'Adoc. «La spesa delle famiglie per i saldi non supererà i 200 euro, pari all'8-10% del reddito mensile, secondo le nostre stime, la combinazione tra redditi bassi e spese primarie e irrinunciabili elevate, come quelle sostenute per alimentazione, casa, trasporti e tasse, non permette alle famiglie italiane di destinare grosse cifre alle spese extra come i saldi».

L'avvio della stagione degli sconti subito dopo Natale limita la corsa agli acquisti, almeno nel periodo iniziale, per concentrarsi di più nel periodo finale quando gli sconti arriveranno fino al 50-60%.

Articoli correlati

Commenti