IN Roma

Vedi Tutte
IN Roma

Il Festival della Letteratura di Viaggio arriva a Roma

Il Festival della Letteratura di Viaggio arriva a Roma

Nel Palazzetto Mattei in Villa Celimontana da domani a domenica tanti gli eventi e le mostre per raccontare il mondo

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 21 settembre 2016 16:02

Il Palazzetto Mattei in Villa Celimontana si trasformerà, da domani a domenica 25, in una “casa del viaggio” per la IX edizione del Festival della Letteratura di Viaggio, dedicato al racconto del mondo, di luoghi e culture, attraverso diverse forme di narrazione del viaggio: dalla letteratura alla geografia, dalla fotografia all’antropologia, dal giornalismo alla storia, dal disegno alla musica. La kermesse si articola in oltre 30 incontri, 4 premi, 2 maratone e poi laboratori, proiezioni, letture, visite guidate, installazioni, una libreria e un caffè letterario.

Vie e migrazioni, isole e città sono alcuni dei temi che attraversano il programma, animato di viaggiatori-narratori a diverso titolo: scrittori, antropologi, fotografi, disegnatori, storici, geografi, giornalisti, musicisti, blogger, fino a operatori umanitari e rappresentanti di associazioni e istituzioni. Un focus importante sarà dedicato alle isole e agli arcipelaghi, anticipando il tema della prossima edizione: un viaggio intorno al mondo nelle sale storiche di Palazzetto Mattei attraverso un percorso espositivo di 4 mostre fotografiche e documentarie, su Azzorre, Papua Nuova Guinea, Malta e Giappone: l’inaugurazione delle mostre aprirà ufficialmente la manifestazione giovedì alle ore 18.

Tra gli eventi più attesi e tradizionali anche quest’anno si terranno: Dialuoghi, format storico, che vedranno conversare tra di loro scrittori, giornalisti e storici, il Premio Società Geografica Italiana La Navicella d’Oro, consegnato negli anni a personalità che nella loro attività hanno espresso particolare sensibilità verso la narrazione di culture e luoghi, il Premio per il Reportage intitolato a Ryszard Kapu?ci?ski, e il Laboratorio di scrittura e fotografia in viaggio a cura di Antonio Politano.

A conclusione della manifestazione, dalle 17.00 di domenica quattro incontri con autori italiani e stranieri: Alessandro Piperno e Giorgio Montefoschi sui luoghi della letteratura, reali e inventati; Stefano Malatesta e Cesare De Seta su narrazioni e ritratti di città, con un omaggio al poeta Valentino Zeichen e l’intervento di Gabriella Sica; Frank Westerman e Mauro Covacich tra racconto e reportage, cronaca e romanzo; il Festival si chiude con Paolo Rumiz in un assolo sui viaggi in treno.

Il programma completo si trova sul sito internet, in caso di maltempo gli eventi si terranno in Sala Dalla Vedova, all’interno di Palazzetto Mattei, fino ad esaurimento posti.

 

INFO: www.festivaletteraturadiviaggio.it

FaceBook: festivaldellaletteraturadiviaggio

Twitter: @lettviaggio

Articoli correlati

Commenti