IN Roma

IN Roma

Vedi Tutte
IN Roma

Il Carnevale a Civita Castellana

Il Carnevale a Civita Castellana

Domenica 19 febbraio i primi appuntamenti con lo spettacolo della cittadina viterbese all'insegna de "O' Puccio", simbolo assoluto del Carnevale Civitonico

Sullo stesso argomento

 

venerdì 17 febbraio 2017 16:25

È tempo di Carnevale e se si guarda al Lazio immediatamente si pensa al Carnevale Civitonico, a “O’ Puccio” e alla fantastica Civita Castellana. Infatti la cittadina viterbese si prepara ad accogliere i visitatori per uno spettacolo veramente unico. Simbolo di questo evento è appunto “O’ Puccio”, situato in Piazza Matteotti, una spettacolare opera di cartapesta realizzata dalla Pro Loco locale in collaborazione con gli artisti Groupe in art’è: alto circa tre metri, è ispirato quest’anno alla banda folcloristica di Civita Castellana, La Rustica, con la classica divisa rosso blu e gli strumenti musicali più inconsueti.

Ed è intorno a questa figura che ruota l’intero Carnevale Civitonico: una storia di tradizione che risale addirittura alla civiltà falisca. Lo spettacolo è reso ancora più unico dalle sfilate dei carri allegorici, in programma questa domenica 19 febbraio e poi il 26 e 28, con oltre 200 figuranti  accompagnati da due ali di folla dal centro storico per tutti i due chilometri del percorso. Tutto questo all’insegna della goliardia, del ballo e della musica de La Rustica, la strampalata banda folkloristica fondata da un gruppo di buontemponi nel 1956, che trasforma in strumenti musicali gli oggetti più inusuali. Il gran finale è previsto per martedì 28 febbraio quando dopo le premiazioni dei vincitori si passerà al rogo del Puccio.

Il Carnevale è solo un’altra ottima occasione, tra una sfilata e una degustazione, per visitare i gioielli di Civita Castellana: dal Museo nazionale dell’Agro Falisco al Duomo, dal Museo della Ceramica al fantastico centro storico.

Articoli correlati

Commenti