IN Roma

IN Roma

Vedi Tutte
IN Roma

Concertone del Primo Maggio, ecco i primi nomi

Concertone del Primo Maggio, ecco i primi nomi

Edoardo Bennato, Planet Funk, Ermal Meta, Francesco Gabbani e Saumuel. Questi solo alcuni dei protagonisti annunciati per il concerto di Piazza San Giovanni

Sullo stesso argomento

 

lunedì 10 aprile 2017 16:03

Quando iniziano a circolare i primi indizi, i primi nomi di chi salirà sul palco di Piazza San Giovanni in Laterano vuol dire che non manca poi così tanto. E in effetti è così, perché tra circa venti giorni il palco del Concertone sarà pronto ad ospitare tanti artisti e la piazza tanta, tantissima gente.

Otto ore di musica ininterrotta, è così dal 1990 e anche quest’anno la manifestazione è organizzata da iCompany e Ruvido Produzioni e promosso, come sempre, da CGIL, CISL e UIL in occasione della Festa dei Lavoratori. A vedere la line up degli artisti che fin qui hanno confermato la loro presenza si capisce ancora una volta come il Concertone sia una delle uniche rassegne capace di riunire su un solo palco, in una sola serata, alcuni dei migliori rappresentati di tutti i genere musicale del panorama nazionale e internazionale. 

Per ora le conferme non sono tantissime ma bastano a surriscaldare gli animi a 20 giorni dall’accensione dei riflettori: Edoardo Bennato, Planet Funk, Brunori Sas, Bombino, Ara Malikian, Ermal Meta, Francesco Gabbani, Saumuel, Le Luci della Centrale Elettrica ed Ex-Ottago. Un mix fantastico di energia e stili diversi: dai cinquant’anni di carriera di Bennato alla poetica di Brunori Sas, dai virtuosismi del violino di Ara Malikian agli ultimi successi targati Sanremo di Ermal Meta e del vincitore Francesco Gabbani che farà ballare tutta la piazza con la sua Occidentali’s Karma.

Di pari passo ai primi nomi (ne seguiranno molti altri nei prossimi giorni) continua anche il contest del concerto Roma 1M NEXT che si avvia alla sua terza e penultima fase di valutazione. In finale sono arrivati in dodici e i posti per salire sul palco del Concertone sono soltanto tre: le finali nazionali si terranno a Roma, al Contestaccio, il 21, 22 e 23 aprile, a decretare i vincitori saranno i voti dal web (al 30%) e quelli della giuria di qualità (70%). 

Articoli correlati

Commenti