IN Roma

IN Roma

Vedi Tutte
IN Roma

Torna Open House Roma

Torna Open House Roma
© Moreno Maggi

Il 6 e 7 maggio al via la sesta edizione dell'evento internazionale che racconta l'architettura della Capitale

Sullo stesso argomento

 

venerdì 5 maggio 2017 14:35

Open House Roma, l’evento internazionale che racconta la più bella e rappresentativa architettura della Capitale, gratuitamente e in un solo weekend, torna il 6 e 7 maggio per la sua sesta edizione, dopo aver portato il pubblico alla scoperta di oltre 60 siti e con più di 70000 visite guidate lo scorso anno. Il programma si prospetta molto ricco anche in questa edizione, suddiviso in 5 aree tematiche: città della conoscenza, attraverso la storia, architettura del quotidiano, abitare, factory e produzione creativa. Open House Roma vuole proporre una visione a 360° degli spazi, e l'opportunità di vivere la Roma internazionale, con visite ad Accademie e Istituti di cultura esteri, ma anche l'architettura contemporanea. Una delle novità riguarda la sezione Attraversare la storia, all'interno della quale si potranno visitare e godere di molti edifici storici e di pregio, luoghi solitamente non accessibili al pubblico. 

Visite e non solo, perché quest'anno OHR vuole allargare i suoi orizzonti e offrire un'occasione di scambio, analisi e confronto attraverso il Forum Urbanitas, organizzato nei due giorni che precedono l'evento, iniziata ieri e continuerà oggi, presso il Maxxi – Museo delle Arti del XXI secolo, un incontro per una città sostenibile, un dialogo sul futuro di Roma, per elaborare proposte concrete in 5 aree specifiche: governance e beni comuni, co-design, distretti creativi, mobilità dolce ed economia circolare. Urbanitas è, inoltre, uno tra i 74 Urban Thinkers Campus che si svolgeranno a livello mondiale nel 2017, per tradurre in politiche locali gli obiettivi globali promossi dalle Nazioni Unite attraverso la New Urban Agenda.

Entrambi gli appuntamenti sono resi possibili grazie all'Associazione Open City Roma, dei suoi partner e degli oltre 500 volontari, che fanno in modo che i tesori nascosti della Capitale possano rivelarsi a tutti. 

Articoli correlati

Commenti