IN Roma

IN Roma

Vedi Tutte
IN Roma

Luglio Suona Bene con Stefano Bollani Sinfonico

Luglio Suona Bene con Stefano Bollani Sinfonico
© V. Cenni

Il 5 luglio nella kermesse estiva all'a Cavea dell'Auditorium arriva il Maestro insieme all'Orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia diretta da Kristian Jarvi

Sullo stesso argomento

 

martedì 4 luglio 2017 16:21

Oggi è una giornata tranquilla, di riposo, per la Cavea dell’Auditorium Parco della Musica di Roma. L’anfiteatro, o meglio la conchiglia sonora ideata e realizzata da Renzo Piano dopo aver ospitato ieri sera il concerto di LP stasera rimarrà in silenzio. Silenzio che sarà d’obbligo anche domani quando sul palco salirà Stefano Bollani per il suo live sinfonico. Insieme al Maestro ci sarà l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia diretta da Kristian Jarvi.

Stefano Bollani siederà al pianoforte ed eseguirà il Concerto Azzurro, la sua nuova composizione per pianoforte e orchestra, e l'intramontabile Rhapsody in Blue di George Gershwin. A completare il programma altre due grande composizioni: Gershwin - Un Americano a Parigi un jazz classico tra i più famosi, e la prima esecuzione italiana di Morphic Waves dell'olandese Joey Ruckens, brano sinfonico minimalista rielaborato con un'orchestrazione in cui hanno particolare risalto le percussioni. 

Musicista ma anche scrittore sia di libri che di spettacoli teatrali. Stefano Bollani è un artista a tutto tondo capace di reinventarsi in continuazione, e non solo in ambito musicale. Tra i mille impegni il maestro non ha mai disdegnato la radio dando vita, anche grazie al lavoro di David Riondino, al Dottor Djembè, un onnisciente musicologo che tra ironia e sarcasmo per tanti anni ha contagiato i microfoni di RadioRai3. Tornando alla musica, e quindi al pianoforte, Bollani vanta delle collaborazioni nazionali e internazionali di altissimo prestigio senza dimenticare le orchestre come l’Orchestre National de Paris e l’Orchestre National de Paris. Tutto sempre con il solito fine: comunicare gioia.

Articoli correlati

Commenti