IN Roma

IN Roma

Vedi Tutte
IN Roma

De Carolis-Polyakov: ecco La notte della Boxe

De Carolis-Polyakov: ecco La notte della Boxe

Stasera al Centrale Live il puglie romano a caccia del titolo internazionale WBA dei pesi supermedi. La diretta su TV8 e simulcast su Sky Sport con telecronaca di Fabio Caressa e studio condotto da Diletta Leotta

Sullo stesso argomento

 

lunedì 24 luglio 2017 15:21

Una location d’eccezione per una notte tutta da vivere. La notte della Boxe è arrivata e stasera al Centrale Live del Foro Italico Giovanni De Carolis e Viktor Polyakov si sfidano per il titolo internazionale WBA dei pesi supermedi. Il pugile romano torna a esibirsi davanti al suo pubblico dopo due anni di assenza e si presenta al match contro con un record di 24 vittorie, delle quali 12 per KO, un pareggio e sole 7 sconfitte, mentre l'ucraino vanta, invece, un record di 12 vittorie (6 per KO), 1 sconfitta e 1 pareggio. Ad ospitare La notte della Boxe sarà il Centrale Live del Foro Italico – con il supporto del CONI - che per l’occasione si trasforma in una vera e propria arena pronta ad ospitare migliaia di appassionati a distanza di sei anni dall’ultimo incontro (Leonard Bundu vs Daniele Petrucci).

Ring ma non solo perché La notte della Boxe è un vero e proprio evento mediatico, Il Match tra De Carolis e Polyakov sarà trasmesso in diretta da TV8 (alle 22.55) e in e in simulcast, su Sky Sport 2 HD (canale 202) e Sky Sport Mix HD (canale 106), dalle ore 23.10. La telecronaca del match è affidata a Fabio Caressa coadiuvato d Alessandro Duran. Lo studio, condotto da Diletta Leotta, vanta tantissimi ospiti: il giornalista Giuseppe Cruciani, lo chef Alessandro Borghese, il maestro pasticciere Iginio Massari, che vanta un passato da boxeur, e gli ex pugili Mauro Galvano e Silvio Branco. La notte della Boxe non sarà solo sul ring, ma la sfida arriverà anche sui social a colpi di hastag #decarolislanottedellaboxe.

«Oltre al main event del Titolo Internazionale WBA dei pesi Supermedi tra il campione Giovanni De Carolis e il russo Viktor Polyakov - sottolinea con orgoglio Giulio Spagnoli, manager e organizzatore Roundzero della Spagnoli & Sabbatini Production - tra le sedici corde presenteremo al pubblico campioni nazionali e internazionali del calibro di Valerio Ranaldi, Orial Kolaj, Roberto Bassi e delle giovani promesse della boxe professionistica italiana come l'imbattuto Damiano Falcinelli, Diego Di Luisa, Silvio Secchiaroli e Mattia Faraoni, proponendo in assoluto uno dei migliori programmi che l’Italia possa presentare».

Articoli correlati

Commenti