IN Roma

IN Roma

Vedi Tutte
IN Roma

Rieti in festa con il peperoncino

Rieti in festa con il peperoncino

Dal 23 al 27 agosto cinque giorni di eventi, show coking e degustazioni dedicati alla spezia più piccante

Sullo stesso argomento

 

martedì 22 agosto 2017 15:55

Sono in arrivo i cinque giorni più piccanti dell’anno e a ospitarli per il la settima edizione sarà ancora una volta Rieti. Dal 23 al 27 agosto torna l’appuntamento con “Rieti cuore piccante” la manifestazione dedicata agli amanti del peperoncino e di tutto l’universo che lo circonda. Stand gastronomici, degustazioni, esposizioni, visite guidate, convegni e anche un flash-mob: tutto per celebrare il “Re” venuto dalle Americhe e il concetto del “piccante” analizzato da molteplici prospettive.

L’evento ogni anno richiama migliaia di visitatori appassionati della prelibata spezia che come ci racconta Stefano Colantoni, presidente del comitato organizzatore Rieti cuore piccante, «è considerato l'alimento più consumato al mondo dopo il sale. Da 7 anni abbiamo coinvolto oltre 700 mila visitatori, continueremo di certo a crescere perché il mercato di questa spezia continua a crescere e migliorarsi. Mercoledì si inaugura la Fiera, quest'anno il clou sarà presentazione del peperoncino autoctono nato nella piana di Rieti con media piccantezza, corposo e profumato di forma tondeggiante e naturalmente rosso». Ma oltre a “Sabino”, il nuovo peperoncino studiato ad hoc per soddisfare la richiesta italiana, saranno tanti altri i peperoncini presentati provenienti da ogni parte del mondo prestando particolare attenzione a quelli del Messico e dell’Ungheria, Paesi ospiti di questa settima edizione di “Rieti cuore piccante”.

Ogni sera la città ospiterà gli show cooking degli chef dell’Etoile Academy fondata da Rossano Boscolo, che ha formato negli anni più di 30.000 chef e pasticceri. Poi ancora spettacoli musicali, mostre fotografiche e di pittura, kermesse artistico-letterarie, intrattenimenti per bambini e di qualsiasi altro genere prima del grande spettacolo pirotecnico di chiusura, in programma domenica 27. Il tutto accompagnato da una cornice fantastica rappresentata dalla città di Rieti tutta da visitare anche grazie alle visite guidate che ogni pomeriggio accompagneranno i visitatori alla scoperta dei più bei segreti della città laziale. 

Articoli correlati

Commenti