IN Roma

Al Sala Umberto torna l'appuntamento con “Sport tra Epica ed… Etica”
IN Roma
0

Al Sala Umberto torna l'appuntamento con “Sport tra Epica ed… Etica”

Stasera Marco Mazzocchi presenterà l'ultimo incontro della rassegna. Tra gli ospiti il campione olimpico di ginnastica Juri Chechi

Tania Cagnotto, Juri Chechi, Giancarlo Fisichella e Claudio Ranieri, saranno questi gli ospiti dell’evento al Sala Umberto presentato dal giornalista di Rai Sport Marco Mazzocchi. I quattro campioni dello sport avranno la possibilità di mettersi a nudo raccontando le grandi emozioni, il sacrificio e le gioie legate ai loro successi. Questi, inoltre, si sottoporranno alle domande del pubblico e sveleranno alcuni retroscena e segreti delle gare. Curioso è, ad esempio, il primo approccio che ebbe con la ginnastica Juri Chechi. “Il signore degli anelli” ha infatti dichiarato: «Lo sport è stato amore a prima vista! Mi sono avvicinato per caso: mia sorella praticava ginnastica artistica. Un giorno andai a prenderla e vidi tanti bambini con decine di attrezzi meravigliosi. L’indomani tornai in quella palestra... ci rimasi oltre 25 anni». Anche il legame tra Giancarlo Fisichella e i motori è nato praticamente da quando il pilota romano era piccolissimo. Come ammesso da lui stesso, infatti, già all’età di 8 anni si divertiva ad alzare ed abbassare il ponte dell’officina di suo padre. Questa di oggi sarà l’ultima tappa dell’evento, infatti, “Sport tra Epica ed… Etica” ha già avuto l’onore di ospitare altri campioni dello sport come: Rino Gattuso, Maurizia Cacciatori, Martin Castrogiovanni, Roberta Vinci, Ivan Basso, Bruno Conti, Patrizio Oliva e Valentina Vezzali. A rappresentare il mondo del calcio ci sarà Claudio Ranieri, che solo 2 stagioni fa è riuscito nella storica impresa di vincere la Premier League con il Leicester. L’ex allenatore di Roma e Inter è tornato sull’argomento: «Dopo aver regalato al mondo una splendida favola, ti aspetti che nei momenti di difficoltà ti venga concesso un bonus... ma nello sport di oggi, non è previsto».  

Vedi tutte le news di IN Roma

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti