IN Roma

Cinema

Vedi Tutte
Cinema

Domani in sala The Nice Guys

Domani in sala The Nice Guys

Russell Crowe e Ryan Gosling tornano sul grande schermo nel film di Shane Black, un poliziesco tutto da ridere

Sullo stesso argomento

 

martedì 31 maggio 2016 11:31

Russell Crowe e Ryan Gosling sono i protagonisti di The Nice Guys, poliziesco dai toni volutamente farseschi che rilancia uno degli autori più innovativi della Hollywood degli ultimi 30 anni. Shane Black torna infatti a dieci anni dal suo ultimo lavoro da lui scritto e diretto, quel Kiss Kiss Bang Bang che lanciò la sua partnership con Robert Downey Jr che poi lo volle prepotentemente alla direzione di Iron Man 3. Soprattutto, Black è conosciuto per il lavoro con la saga di Arma Letale, che lo lanciò come il mago del buddy movie di genere poliziesco. 

In una sorta di aggiornamento versione anni Dieci del XXI secolo di Arma Letale, The Nice Guys propone Russell Crowe nei panni di un appesantito detective dalle maniere spicce che insieme a Ryan Gosling compone una coppia destinata a lasciare il segno. I due lo hanno dimostrato nel tour promozionale che li ha portati anche a Roma dove, tra una battuta e l’altra, hanno dato un antipasto del film. Crowe chiama Gosling “Rino Ragazzino”, ha spiegato come suo figlio, alla domanda se preferisse che papà Russell rinunciasse a un film per stare più con lui, ha ribattuto deciso “Noooooo”.  Invece Gosling ha spiegato come, dopo aver cementato la sua collaborazione artistica con Nicolas Winding Refn in pellicole di culto come Drive e Solo Dio perdona, ha rivelato che «è un sollievo ogni tanto promuovere un film che fa ridere, dopo tutta una serie di ruoli drammatici in cui le interviste vanno a finire tipo una seduta devastante di psicoterapia».

In Nice Guys (1° giugno), una Los Angeles libertina, stravagante e decisamente trendy fa da sfondo alle gesta di un investigatore privato, Holland March (Ryan Gosling), e un detective senza scrupoli, Jackson Healy (Russell Crowe) che si alleano per risolvere il caso di una ragazza scomparsa e la morte di una porno star che apparentemente non sembrerebbero correlate: scopriranno che un semplice omicidio nasconde il caso del secolo! Il tutto ambientato nei caotici e irriverenti anni Settanta, di cui ci è raccontato tutto l’armamentario di scandali politici, corruzione morale e sociale, abbigliamento oggi decisamente rivalutati. 

Articoli correlati

Commenti