IN Roma

2018, il ritorno di Papillon
Cinema
0

2018, il ritorno di Papillon

Charlie Hunnam e Rami Malek nei panni che furono di SteveMcQueen e Dustin Hoffman

Già nelle sale italiane da ieri, Papillon di Michael Noer è il nuovo adattamento del bestseller di Henri Charrière e allo stesso tempo ispirato alla sceneggiatura che Dalton Trumbo e Lorenzo Semple Jr. scrissero nel 1973 per il celebre film con Steve McQueen e Dustin Hoffman. La storia di Charrière sconvolse la Francia degli anni Settanta per la descrizione della disumana condizione a cui erano sottoposti i carcerati nella Guyana francese; allo stesso tempo confermò lo status di stelle di McQueen e Hoffman. Per il remake 2018 sono stati scelti Charlie Hunnam per il ruolo di Papillon e Rami Malek per quello di Dega. Si tratta di due attori “esplosi” in televisione alrango di superstar, grazie alle serie tv Sons of Anarchy e Mr. Robot.

Se Hunnam ha compiuto il salto nel grande schermo da qualche anno con Pacific Rim e King Arthur, Malek sta per conquistarlo: dopo Papillon potremmo ammirarlo nei panni di Freddy Mercury nel biopic di Bryan Singer Bohemian Rhapsody. Proprio Hunnam ha dovuto rinunciare al secondo episodio della saga di Pacific Rim per girare Papillon, la vera storia di Henri Charrière, erroneamente condannato per omicidio, che crea un’improbabile alleanza con il compagno di cella ed eccentrico contraffattore, anch’egli condannato, Louis Dega (Malek), nel tentativo di scappare dalla famigerata colonia penale sull’Isola del Diavolo.

Vedi tutte le news di Cinema

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti