IN Roma

Eventi

Vedi Tutte
Eventi

Vulci Music Fest, musica e impegno sociale

Vulci Music Fest, musica e impegno sociale

Dal 2 al 13 agosto nell'affascinante cornice del Parco Archeologico di Montalto di Castro la kermesse musicale piena di grandi artisti

Sullo stesso argomento

 

martedì 1 agosto 2017 16:20

Dopo la grande edizione dello scorso anno, che ha visto alternarsi sul palco artisti del calibro di Subsonica, Franco Battiato, Negramaro e altri, torna il Vulci Music Fest dal al 13 agosto, che si svolgerà nella splendida cornice del Parco Naturalistico Archeologico di Vulci a Montalto di Castro, comune in provincia di Viterbo. L’edizione 2017 del festival propone un cartellone ricchissimo. Si comincia il 2 agosto con uno dei più importanti artisti italiani di sempre: Antonello Venditti, che dal 1972, anno del suo debutto nella scena musicale, ha venduto 30 milioni di copie, condensando nel suo repertorio amore e impegno sociale. Momenti di puro divertimento uniti ad altri più intimi e riflessivi accompagneranno invece l’esibizione di Brunori Sas, prevista il 3 agosto. Un’occasione unica per ascoltare i maggiori successi del cantautore che, accompagnato dalla sua band storica, proporrà al pubblico anche l’ascolto del suo nuovo singolo “Lamezia Milano”. Il 5 agosto da non perdere l’appuntamento con “Every child is my child – Live for Syria”: un insieme di artisti impegnati a svolgere attività per finanziare progetti a sostegno dell’infanzia nelle aree siriane colpite dalla barbarie della guerra. Il 7 agosto sarà la volta di Ermal Meta. Dopo il grande successo al Festival di Sanremo dove vince il premio di miglior cover interpretando la canzone “Amara terra mia” di Domenico Modugno, nella serata finale del Festival il cantautore si è classificato al 3° posto tra i big, vincendo inoltre il Premio della Critica “Mia Martini”, con il brano “Vietato Morire”. Curiosità per l’esibizione de Lo Stato Sociale, la band bolognese che nella loro musica racchiude tanti generi, dal rock alla dance fino al pop, e per Fabrizio Moro, anche lui reduce da un grande successo a Sanremo con lo struggente brano “Portami via”, vincitore del premio come miglior testo nella categoria big.

Articoli correlati

Commenti