IN Roma

Eventi

Vedi Tutte
Eventi

A Montefiascone arriva l'Art Festival

A Montefiascone arriva l'Art Festival

Dal 9 al 17 settembre al via la prima edizione della kermesse promossa dalla S.S Lazio e dall'Officina d'Arte OutOut

Sullo stesso argomento

 

giovedì 7 settembre 2017 15:23

È in arrivo una novità assoluta per il panorama culturale del Lazio. Si tratta del Montefiascone Art Festival che dal 9 al 17 settembre si impossesserà dell’ex Carcere, l’Enoteca Provinciale della Tuscia e la Rocca di Montefiascone, sovvertendone l’originale destinazione d’uso per trasformarli in luoghi d’arte attraverso la Prima Edizione del M.A.F. – Montefiascone Art Festival. La manifestazione è promossa dalla Società Sportiva Lazio e dall’Officina d’Arte OutOut e patrocinato dal Comune di Montefiascone, Assessorato allo Sviluppo del Territorio e Eventi e con la collaborazione del Museo della Mente di Roma e dell'agriturismo Borgo Campanile.

Due sono le parole che meglio esprimo il contenuto del festival: contaminazione e interazione. Contaminazione perché questa prima edizione mira all’incontro tra le differenti forme artistiche e lo spazio naturale nel quale si presentano: le celle dell’ex Carcere si trasformano in occhi, quelli degli artisti, che attraverso la loro arte raccontano vite e accadimentin di alcune delle personalità più importanti della nostra storia come Oscar Wilde, Alda Merini, Enzo Tortora, Aldo Moro, Richard Dadd, Hurrican Carter e molti altri ancora. Altro elemento fondamentale del M.A.F. sarà l’interazione, i visitatori/fruitori non saranno solo spettatori passivi ma si sentiranno parte sensibile.

La kermesse ha l’obiettivo di sentirsi un progetto culturale vivo interpretando vite del passato dando loro nuova forma attraverso monologhi, interpretazioni di danza, proiezioni, pittura e manipolazioni materiche nei vari spazi “ridisegnati” da artisti provenienti da tutta Italia. Durante la manifestazione, inoltre, ci sarà spazio per cinque importanti riconoscimenti assegnati a Giobbe Covatta (Premio alla Carriera per l’impegno sociale); Claudio Lotito (Premio per l’Impegno Sociale nella rivalutazione del territorio e della comunità attraverso la cultura dello sport); Dott. Sigfrido Ranucci (Premio al Format Tv che ha coniugato Cultura e informazione); il: Francesco Chiatante (Premio Artista Emergente); Claudio Jankowski (Premio al Regista teatrale per l’impegno sociale di Teatro-terapico). 

Articoli correlati

Commenti