IN Roma

Eventi

Vedi Tutte
Eventi

The other side of the ink, il tatuaggio si veste di rosa

The other side of the ink, il tatuaggio si veste di rosa

Torna a Roma la manifestazione tutta al femminile che propone tante donne di talento del mestiere: il 24 e 25 febbraio allo Sheraton Roma Hotel

Sullo stesso argomento

 

venerdì 16 febbraio 2018 16:59

Arriva a Roma il 24 e 25 febbraio, la manifestazione “The other side of the ink” un evento che va a promuovere l’arte del tatuaggio e che coinvolgerà diversi appassionati del genere. La peculiarità assoluta è che i tatuatori partecipanti saranno esclusivamente donne, per meglio dire dunque, saranno esclusivamente tatuatrici. Nella presentazione di questa iniziativa si è voluto sottolineare l’aspetto compositivo di questa squadra, formata appunto da sole donne, affermando che l’avanzata del genere in questo moderno mestiere si spiega per il garbo e l’armoniosa sensibilità nel tratteggiare su pelle da parte del gentil sesso. Non che il genere maschile sia meno abile ma come in molte attività, le donne hanno sicuramente quel qualcosa in più. 

La location che ospiterà l’evento è lo Sheraton Roma Hotel (via del Pettinaggio 100), uno spazio di 1000 mq completamente a disposizione degli organizzatori e degli interessati. Quest’ultimi potranno sottoporsi, qualora lo desidereranno, a essere tatuati li sul posto, in una delle postazioni occupate dalle tatuatrici in possesso di attrezzature idonee e di nuove tecniche da mettere in atto. Fra i nomi che spiccano, in questa lunga lista di artiste-professioniste troviamo: Irene Gipsy la stella nascente del black'n'gray romano, dopo tanta gavetta nei piccoli studi di tattoo del suo quartiere, nella capitale, Jackie Jex, artista che fa la scuola d’arte ad Alghero e poi si specializza nel cuore di Londra, sviluppando tecniche diverse di tattoo, e tante altre talentuose tatuatrici. Ci sarà spazio anche per una mostra dedicata al disegno con penna bic, dal titolo:” Vanitas e il memento Mori” presentata dall’artista Stefania Gala, un’esposizione di opere fatte solo con penna bic.

Articoli correlati

Commenti