IN Roma

Gusto

Vedi Tutte
Gusto

Inverno in tavola, sani e con gusto

Inverno in tavola, sani e con gusto

Dalle arance ai carciofi passando per i kiwi e i cavoli: ecco alcuni dei cibi di stagione con tutti i loro benefici

Sullo stesso argomento

 

martedì 12 dicembre 2017 12:10

Prevenire i mali di stagione e fare il pieno di vitamine: l’inverno in tavola è all’insegna di cibi sani e gustosi, con cui sperimentare ai fornelli. Anche se comunemente dispregiati, i cavoli (tra cui broccolo verde, cavolfiore, verza, cavolini di Bruxelles) sono ricchi di vitamine C e B, contengono carotenoidi, sostanze antiossidanti, acido folico e in buona quantità anche sali minerali quali calcio, ferro, fosforo e potassio – ottimi antinfiammatori naturali - mentre le fibre proteggono l’intestino. Cavoli e crucifere, inoltre, sono alleati ideali contro il cancro. Poco calorici, si prestano alla creatività in cucina: da una ricetta light come broccoli e salmone al vapore, alla tradizionale ribollita toscana, rigorosamente con il cavolo nero. 

Protagonista della stagione è l’arancia, che apportando vitamina C aumenta le difese immunitarie, l’ideale contro raffreddori e malanni. I caroteni contribuiscono alla salute di occhi e pelle, e in più, le arance hanno effetti positivi sulla circolazione e sulla digestione. Frutto molto versatile, si abbina sia ai dolci che a piatti salati, come l’anatra all’arancia, oppure in insalata con dei finocchi, altro prodotto invernale dalle virtù benefiche per l’apparato digerente.

Il re delle tavole in inverno, però, è il carciofo: tonico e disintossicante, aiuta la funzionalità del fegato e regola i livelli di colesterolo e di zucchero nel sangue. Ricco di fibre e sali minerali (sodio, potassio e ferro), è anche antiossidante e utile contro i radicali liberi. Dal sapore inconfondibile, i carciofi sono adatti per condire ogni tipo di pasta, oppure fritti, come nella ricetta romana “alla giudia”. Fresco, dissetante e diuretico, il kiwi contiene vitamina C e, ancor più delle arance, serve a potenziare le difese immunitarie. In Italia è coltivato soprattutto in provincia di Latina, la cui varietà è protetta dal marchio IGP. Perfetto per i dolci, si abbina molto bene a una torta come la cheesecake. Frutta e verdura di stagione, quindi, donano il massimo dei benefici per l’organismo e un gusto pieno, per godersi le fredde giornate invernali anche a tavola.

Articoli correlati

Commenti