IN Roma

Gusto

Vedi Tutte
Gusto

Ammu, a Roma un piccolo paradiso siciliano

Ammu, a Roma un piccolo paradiso siciliano

Dal 31 gennaio un angolo di Sicilia nella Capitale con i fantastici cannoli di Stefano Massimino

Sullo stesso argomento

 

venerdì 16 febbraio 2018 15:05

Finalmente è arrivato a Roma un piccolo gustoso paradiso siciliano. Il merito è tutto di Stefano Massimino e del suo amore per i cannoli. Così dal 31 dicembre Ammu è pronto ad ammaliare anche la Capitale (in viale Libia 144) con la specialità siciliana per eccellenza: il cannolo. Tutto è iniziato durante Expo, quando Stefano Massimino, un giovane imprenditore catanese, ha venduto oltre 130.000 cannoli espressi e si è convinto di poter trasformare questa sua passione in un’attività. Ha quindi aperto il primo temporary Ammu in via Magenta, fino ad arrivare a possedere tre punti vendita nella sola Milano. Il 31 gennaio è poi stata la volta di Roma, dove avremo il piacere di assaggiare la cultura e la tradizione siciliana, con prodotti di altissima qualità, tra cui il pistacchio di Bronte. «Il nostro obiettivo - dice Massimino - è quello di far conoscere la storia della nostra terra anche a Roma. Dopo Milano abbiamo deciso di non fermarci e di conquistare anche la Città Eterna». E ci riuscirà sicuramente. Il segreto per la bontà dei suoi cannoli è nascosto nella passione e nell’amore che ci mette nel prepararli, e anche il nome dell’attività la dice lunga sul legame di Massimino con la tradizione della sua terra: “ammu” infatti è il verso che le mamme siciliane fanno ai figli nell’imboccarli, e deriva da “ammuccamu”, che indica quando le persone stanno assaggiando qualcosa di delizioso. 

Articoli correlati

Commenti