IN Roma

Un week end a base di tartufo
Gusto
0

Un week end a base di tartufo

A Parco Egeria, sabato e domenica, secondo appuntamento con la festa dedicata al fungo più pregiato. Tanti piatti da gustare, animazione e attività di gruppo

A volte la città, con il traffico e il caos quotidiano, fa dimenticare i sapori genuini, che provengono direttamente dalla terra. La bucolica cornice di Parco Egeria è la soluzione perfetta per chi vuole evadere qualche ora dall'ambiente cittadino, immergersi nel verde e gustare il fungo più pregiato che tutto il mondo ci invidia. Sabato e domenica dalle 10 alle 18, infatti, si terrà il secondo appuntamento con la Sagra del Tartufo, che verrà servito in ogni modo. Bianco, nero, da assaggiare sul posto oppure da portare via: le scelte non mancano.

Dal tartufo sui tagliolini all’uovo oppure con gli strozzapreti in versione aglio e olio, fino a trovarlo nel ripieno dei ravioli al burro e salvia. Le scelte dei primi sono tante e varie e preparano l'appetito per altre sfiziosità come il tartufo in crema spalmato su fette di pane bruscato oppure i salumi e formaggi nel classico tagliere contadino. E come secondo è impossibile non assaggiare il maialino porchettato, rigorosamente accompagnato dal pregiato fungo. Per concludere il pasto come si deve, il tartufo viene incastonato anche nel cioccolato.

Il fine settimana si preannuncia, quindi, goloso e inebriante. Non mancheranno, poi, occasioni per provare altri prodotti stagionali coltivati direttamente da aziende agricole, oltre a momenti di aggregazione e animazione per i più piccoli. 

Vedi tutte le news di Gusto

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

 

 

Dal 15 novembre al Teatro Anfitrione.
La compagnia vi aspetta numerosi
per ridere insieme!