IN Roma

Mixed zone

Vedi Tutte
Mixed zone

Gli effetti e i “guadagni” della Fontana di Trevi

Gli effetti e i “guadagni” della Fontana di Trevi

Cosa accade quando lanciamo una monetina e quanto "guadagnano" le fontane più famose del mondo

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 2 marzo 2016 15:35

Prima di girare le spalle alla meravigliosa Fontana di Trevi, una delle più celebri fontane di Roma e del mondo, e lanciare una monetina dovreste sapere che, oltre a essere un gesto scaramantico e portafortuna, fa anche bene alla salute. Uno psicoterapeuta di Palm Beach County, Fran Sherman, sostiene che il gesto ha effetti positivi perché permetterebbe a chi lo compie di fare forza e credere ancor di più nei propri sogni e speranze. 

«Quando gettiamo una moneta ed esprimiamo un desiderio, immettiamo pensieri positivi nella nostra testa» dice il dottor Sherman «così facendo vengono rilasciate endorfine che fanno bene al nostro cervello».

Ma quanto rende all'anno o al mese il lancio della monetina? Diamo uno sguardo a quanto “guadagnano” le fontane più famose.

La fontana dell'Hotel Bellagio di Las Vegas raccoglie circa 12mila dollari l'anno; la Centennial Flame Fountain, situata fuori il Parlamento canadese, arriva oltre i 6mila; quella di Ground Zero, dove una volta c'erano le Torri Gemelle di New York, sebbene non sia nata per raccogliere monete, arriva a poco più di 2500 dollari l'anno; la fontana del The Rainforest Cafe's alle Cascate del Niagara ne guadagna 25mila l'anno ma il ricavato finisce in beneficenza, come quella di Disney World che cede i suoi ben 18mila dollari l'anno ai bambini che ne hanno bisogno aiutandoli a realizzare i propri sogni.

E' ora il turno della fontana romana che detiene il podio con circa 3mila euro al giorno, un guadagno incredibile che come è stato confermato pochi giorni fa continuerà a essere destinato alla Caritas. Il Campidoglio ha assicurato infatti che non ha alcuna intenzione di recedere la convenzione con l'ente che scadrà nel giugno 2017.

Photo Credit: www.pixabay.com

Articoli correlati

Commenti