IN Roma

Mixed zone

Vedi Tutte
Mixed zone

Il segreto di Braccio di Ferro è nei geni

Il segreto di Braccio di Ferro è nei geni

Una ricerca dell'Università di Cambridge ha identificato il ruolo determinante dei fattori genetici nella forza muscolare

Sullo stesso argomento

 

martedì 29 agosto 2017 13:14

A Cambridge è stato svelato il segreto di Braccio di Ferro e non è tutto negli spinaci. Infatti un team di ricercatori dell’università britannica ha condotto uno studio su “Nature Communication” indagando sui “geni di Braccio di Ferro” identificando per la prima volta i fattori genetici che influenzano la forza muscolare. La ricerca è stata portata avanti usando dati relativi a 140mila diversi soggetti inseriti in una Biobanca britannica combinandoli con quelli di altri 50 mila soggetti da Gb, Olanda, Danimarca e Australia. Il risultato? Sono state individuate 16 comuni varianti genetiche associate con la forza muscolare. La ricerca, inoltre, risulta fondamentale anche per studi futuri sulle mutazioni di questi geni, che potrebbero essere alla base di quelle sindromi che compromettono la funzionalità muscolare come ha raccontato Dan Wright, primo autore della ricerca. Il suo braccio destro, Robert Scott ha commentato: «Avevamo a lungo sospettato un ruolo della genetica nella variazione della forza muscolare questi risultati ci forniscono una prima immagine di alcune delle specifiche varianti genetiche che sono alla base di questo fenomeno».

Articoli correlati

Commenti