IN Roma

Spettacolo

Vedi Tutte
Spettacolo

Circus Don Chisciotte al Teatro Eliseo

Circus Don Chisciotte al Teatro Eliseo
© Marco Ghidelli

Da oggi al 22 aprile un grande capolavoro letterario riprende vita grazie a Ruggero Cappuccio

Sullo stesso argomento

 

martedì 3 aprile 2018 11:48

Il Teatro Eliseo è pronto ad aprile le porte a un capolavoro letterario riscritto da Ruggero Cappuccio (testo e regia). Da stasera al 22 aprile infatti si apre il sipario per Circus Don Chisciotte, uno spettacolo tra classicità e modernità che racconta la storia di Michele Cervante (Ruggero Cappuccio), una singolare figura di vagabondo colto - presunto discendente dell’autore del Don Chisciotte della Mancia - che esplora le ombre urbane della città. Durante una delle sue notti in giro per Napoli – città dove è ambientato lo spettacolo – Cervante, lungo il binario morto di una stazione ferroviaria abbandonata, si imbatte in Salvo Panza (Giovanni Esposito), un girovago nullatenente fuoriuscito dalla sfera della cosiddetta società civile. Tra loro nasce immediatamente un rapporto immaginativo. Ma gli incontri non sono terminati. Sul binario morto scivolano vagoni sospinti dal vento con a bordo singolari viaggiatori: Almerindo Buonpasso (Ciro Damiano) e Letizia Celestini (Gea Martire) due ex ristoratori, Vinicio Meraviglia (Giulio Cancelli) un prestigiatore di provincia e l’apparizione finale di una principessa siciliana (Marina Sorrenti), intrecciano con Cervante e Salvo Panza una sinfonia di sorprese interiori destinate a culminare in un’amicizia fulminante. 

Tutti gli incontri fanno parte di un comico progetto di rivoluzione per riconquistare l’essenza spirituale dell’umanità. Sul palco insieme a Ruggero Cappuccio: Giovanni Esposito, Ciro Damiano, Gea Martire, Giulio Cancelli e Marina Sorrenti.

 

Articoli correlati

Commenti