JuniorClub

Vedi Tutte
JuniorClub

Da Roma alle province: uno spettacolo senza sosta

Da Roma alle province: uno spettacolo senza sosta

Il Baffi campione Juniores di Roma, i primi verdetti nelle altre categorie e nelle altre città. Questo e molto altro è accaduto nella scorsa settimana dello Junior Club

Sullo stesso argomento

 

lunedì 20 marzo 2017 16:24

Ennesima settimana ricca di emozioni e primo importante verdetto nella Capitale: il Paolo Baffi vince la categoria Juniores di questa sesta edizione. 

Juniores Roma. La copertina della settimana va senza ombra di dubbio ai ragazzi del Baffi che giovedì scorso si sono laureati campioni dopo l’incredibile vittoria ottenuta al golden gol contro il Fermi. Dopo il vantaggio iniziale dei blu firmato da Ziveri, gli studenti di Francardi hanno prima pareggiato i conti nella ripresa con il subentrato Capobianchi per poi siglare il definitivo 2-1 dopo 20 secondi dal fischio d’inizio del primo tempo supplementare grazie sempre a una rete del classe 1999. 

Allievi Roma. Inizio di settimana dedicato alla categoria Allievi. Il San Giovanni Battista vince di misura ed elimina dalla competizione l’Hertz grazie a una rete di Macrì nel primo tempo mentre gli Allievi del Paolo Baffi abbandonano la manifestazione dopo la sconfitta subita ai calci di rigore contro il Via Romana. Volano invece ai quarti di finale il Via Albergotti che supera facilmente con il risultato di 4-2 il Lombardo Radice e lo Spallanzani che, con una prova al limite della perfezione, s’impone 4-1 sui ragazzi del Copernico, inizialmente tra i favoriti alla vittoria finale. 

Giovanissimi Roma. Prove di forza del Cocconi e dell’Ulpio Traiano. La compagine in maglia verde supera agevolmente il Fontanile Anagnino con un sonoro 5-0. Goleada anche per i grigiorossi che s’impongono per 8-1 contro il Corcolle con uno strepitoso Vichi che mette a segno 6 marcature candidandosi prepotentemente alla vittoria finale della classifica cannonieri. 

Giovanissimi Latina. Il Vito Fabiano cala il poker contro il Frezzotti Corradini grazie alla doppietta di Panariello e i gol di Zambruno e Trapella; nel secondo match di giornata dominio assoluto del Tasso che rifila un sonoro 7-1 al malcapitato Manfredini. Da sottolineare la tripletta messa a segno da uno scatenato Fargiorgio. 

Giovanissimi Viterbo. Sconfitta indolore per il Pio Fedi che, pur perdendo 3-2 con il Fantapiè, si qualifica in virtù della differenza reti e approda così in finale dove, il prossimo 31 marzo, se la vedrà con un agguerrito Ridolfi. 

Articoli correlati

Commenti