Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Motomondiale

Vedi Tutte
Motomondiale

Motomondiale, Sky Team: top ten per Bagnaia in Moto2

Motomondiale, Sky Team: top ten per Bagnaia in Moto2
© Getty Images

Prima fila per Bulega in Moto3

Sullo stesso argomento

 

sabato 1 luglio 2017 18:17

SACHSENRING La pioggia battente non ferma Francesco Bagnaia che chiude la qualifica del GP di Germania al decimo posto. Il rookie dello Sky Racing Team VR46, dopo una scelta azzardata di gomme nelle fasi preliminari della sessione, torna in pista e conquista la quarta fila. In crescita sull'asciutto, ma in difficoltà in condizioni proibitive come quelle di oggi, Stefano Manzi che scatterà per la gara dalla 27esima casella dello schieramento. Pecco, in pista con gomme rain, nelle fasi preliminari della qualifica, torna subito ai box per optare per le slick, ma viene sorpreso dal violento acquazzone che ha caratterizzato la prima metà della sessione. Di nuovo in sella alla sua Kalex, ancora volta con pneumatici da bagnato, migliora il suo tempo sul giro fino a 1.33.313. Ferma il cronometro a 1.35.191 invece Stefano che è al lavoro per migliorare il suo approccio a questo tipo di situazione meteorologica.

BAGNAIA, QUALIFICA FATICOSA - «Una qualifica davvero lunga e faticosa - dice Bagnaia - In avvio ho preso dei rischi: sono tornato subito al box per montare le slick, ma ha iniziato a piovere e sono dovuto rientrare una seconda volta. Ho perso tempo e dovevo recuperare. Su questa pista, con questo nuovo asfalto, non è facile capire dove è il limite. Sul bagnato c'è davvero un gran grip e siamo riusciti ad essere competitivi. Ho un buon passo in queste condizioni, anche rispetto ad alcuni dei piloti che mi precedono. Nel mio giro veloce, purtroppo, sono stato bloccato nella bagarre altrimenti avrei potuto essere qualche posizione più avanti. Possiamo giocarcela domani, anche sull'asciutto siamo veloci, forse ancora di più che sul bagnato».

BULEGA IN PRIMA FILA - In Moto3 Nicolò Bulega scatterà, per la quarta volta in questa stagione, in prima fila al GP di Germania che si correrà domani sulla pista del Sachsenring. In sella alla sua KTM, senza scie, Nicolò stacca il terzo miglior tempo in qualifica. Sessione più difficile invece per Andrea Migno che occuperà la 22esima casella della griglia di partenza. Nicolò, tra i più veloci ieri nelle libere e questa mattina in FP3, è uno dei protagonisti. In pole provvisoria fino a 20 minuti dalla bandiera a scacchi, non si lascia intimorire dalle prime gocce d'acqua e stacca proprio nel finale il tempo di 1.26.981 che gli vale la terza piazza dello schieramento. Si ferma a 1.27.824 (22esimo, ottava fila ndr) Andrea Migno che, causa il meteo incerto, non riesce a gestire nel migliore dei modi la strategia in qualifica. «Sono contento di questa prima fila, ma soprattutto del feeling ritrovato con la mia KTM dopo Assen - dice Bulega - Sono riuscito a guidare come volevo e ho staccato questo giro da solo, senza scie. E' stata una sessione difficile, con le prime gocce d'acqua, le condizioni della pista erano davvero insidiose. Come sempre per me partire davanti è fondamentale, dovrò rimanere concentrato e avere il miglior scatto possibile al via». 

Articoli correlati

Commenti