MotoGp

Vedi Tutte
MotoGp

MotoGp, Marquez: «Parole Rossi? Penso a batterlo in pista»

MotoGp, Marquez: «Parole Rossi? Penso a batterlo in pista»
© AP

Il pilota della Honda non vuole controbattere a quanto affermato dal Dottore, relativamente all'infuocato finale della scorsa stagione: «Non mi conviene battermi con le parole»

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 5 ottobre 2016 18:12

MADRID - «La verità è che mi ha sorpreso il fatto che sia tornato ancora a parlare di questo tema, ma si avvicina il finale di stagione e lui ha molta esperienza in questo genere di situazioni, è sveglio e ha saputo giocare le sue carte. Ma continuerò la mia guerra in pista, che è dove mi piace tirare fuori tutto quello che ho. Fuori dalla pista é una gara che non mi conviene e a cui non voglio prendere parte». Marc Marquez, a Madrid per presentare la sua linea di profumi, evita di rispondere a Valentino Rossi, che nei giorni scorsi è tornato a parlare dell'incandescente finale della passata stagione, puntando di nuovo il dito contro lo spagnolo.

VERSO MOTEGI Il pilota della Honda sta già pensando all'appuntamento di Motegi dove potrebbe festeggiare il terzo titolo mondiale in MotoGp. Primo match-point insomma «ma è una possibilità molto piccola perchè dovrebbero succedere troppe cose e non credo sarà così. Non dovrò farmi prendere dall'ansia, dobbiamo continuare a crescere per arrivare all'obiettivo finale che è il titolo. Non credo che in Giappone succederà niente di speciale». Del resto, nonostante i 52 punti di vantaggio su Rossi, Marquez non dimentica quanto successo nel 2014 quando, per una serie di errori ad Aragon, rischià la beffa. «Non voglio preparare nessuna festa, il titolo non arriverà in Giappone né credo nella gara dopo. L'ansia potrebbe farmi commettere degli sbagli e non voglio ripetere lo stesso errore».

Classifica Piloti

Articoli correlati

Commenti