MotoGp

Vedi Tutte
MotoGp

MotoGp, Marquez: «È stato il mio successo più difficile»

MotoGp, Marquez: «È stato il mio successo più difficile»
© Getty Images

Il pilota della Honda commenta il suo quinto titolo mondiale: «A inizio stagione pensavo fosse impossibile»

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 23 novembre 2016 14:47

ROMA - Ha festeggiato a casa il suo quinto titolo mondiale, il più sofferto. Parola di Marc Marquez, che ha così descritto il suo trionfo in MotoGp di questa stagione. «È stato un trofeo dal sapore molto dolce anche se non è quello più speciale. Quello che ricordo con più emozione è del 2014, quando trionfò anche mio fratello in Moto3 - dice - quest'anno è stata la mia vittoria più travagliata. Ho imparato molto dagli errori passati e sapevo che dovevo vincere per dimenticare il 2015».

NUOVO APPROCCIO Per vincere Marquez ha cambiato mentalità, da arrembante e testardo è diventato costante e calcolatore. Un nuovo approccio mentale con il quale è riuscito a superare le difficoltà mostrate dalla sua Honda alla vigilia del mondiale. «Non è stato un campionato semplice e prima che iniziasse ho avuto un momento in cui pensavo che vincere fosse impossibile. Abbiamo usato un metodo diverso, mai utilizzato prima - prosegue - siamo riusciti ad amministrare meglio».

PRONOSTICI Infine, Marquez preferisce non sbilanciarsi in pronostici sulla prossima stagione: «Sarà un'incognita. L'unica cosa certa è che dovremo lavorare durante l'inverno per arrivare con dei miglioramenti a febbraio» spiega. Quanto ai rivali per il titolo, sostiene: «Vedremo chi sono, sono sicuro che ci sarà Rossi, Viñales, Lorenzo e non dimentico Pedrosa, che è molto veloce quando trova il setting giusto».

Tutto sul motomondiale

Articoli correlati

Commenti