MotoGp

Vedi Tutte
MotoGp

MotoGp, Marquez: «Rossi un grande, alla Honda vorrei mio fratello»

MotoGp, Marquez: «Rossi un grande, alla Honda vorrei mio fratello»
© Getty Images

Il campione del mondo ha risposto alle domande dei tifosi in una chat live su Facebook

Sullo stesso argomento

 

giovedì 13 luglio 2017 13:59

ROMA - Il rispetto per Valentino Rossi, la “chiamata” al fratello Alex, gli obiettivi a lungo termine. Sono questi alcuni degli argomenti toccati da Marc Marquez nella chat live sulla sua pagina Facebook. Il pilota della Honda è tornato ancora una volta a parlare del Dottore, a cui ha ribadito la sua ammirazione: «È un grande, ed è incredibile quello che riesce a fare alla sua età - ha detto Marquez - Lo rispetto al 100%. Per quanto riguarda il mio rapporto con lui, è di tipo professionale e credo che questa sia la cosa più importante».

IL COMPAGNO IDEALE Interrogato su quale potrebbe essere il compagno di squadra ideale, Marquez non ha dubbi: «Se potessi scegliere vorrei mio fratello, sarebbe un sogno che si realizza. Spero che un giorno si avveri davvero. Quando Alex arriverà in MotoGp sarà un momento molto speciale, penso sarà impossibile considerarlo un pilota come tutti gli altri».

MIGLIOR PILOTA Sulla possibilità di diventare il rider migliore della storia, il campione del mondo frena: «Non mi piace parlarne, perché ogni epoca ha avuto i suoi piloti e i suoi momenti, e tutti sono stati forti. Ciò che conta è sfruttare il momento in cui si vive e cercare di vincere più mondiali possibili».

LORENZO IN FERIE DIVENTA SCRITTORE

Articoli correlati

Commenti