Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

MotoGp

Vedi Tutte
MotoGp

MotoGp, Nakagami: «Pronto a fare il massimo»

MotoGp, Nakagami: «Pronto a fare il massimo»
© Alessandro Giberti Ph

Torna un giapponese in classe regina: l'ultimo è stato Aoyama nel 2014

 

venerdì 8 dicembre 2017 20:17

ROMA - Takaaki Nakagami è pronto alla sfida in MotoGp. In classe regina il Giappone ha già una vasta e vincente schiera di costruttori, adesso avrà anche un pilota, che salirà sulla LCR Honda siglata Idemitsu. «Vediamo cosa succederà nella prossima stagione, di certo farò del mio meglio per ottenere dei buoni risultati- dice Takaaki - questo è il mio piccolo obiettivo per il futuro».
IL RITORNO DEL GIAPPONE - L’ultimo pilota del Sol Levante a correre in MotoGp è stato Aoyama, nel 2014, dalla prossima stagione toccherà a Takaaki portare avanti le speranze del suo Paese. Nakagami è nato a Chiba, un luogo che ha dato i natali anche ad altri centauri. «Shinya Nakano vive vicino casa mia, anche Tetsuya Harada, Shoya Tomizawa, Hiro Aoyama, tutti a soli 20 minuti», dice Nakagami. Ma il suo eroe è un pilota scomparso :«Daijiro Kato, ecco perché anche adesso ho messo il suo numero, 74, sulla tuta» oltre al 30 che spicca sulla carena.

Tutto sulla MotoGp

Articoli correlati

Commenti