Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

MotoGp

Vedi Tutte
MotoGp

MotoGp, Indonesia: 2019 obiettivo possibile

MotoGp, Indonesia: 2019 obiettivo possibile
© Alessandro Giberti Ph

Secondo Hermann Tilke, a capo del progetto che porterà alla realizzazione del circuito di Palembang, i lavori potrebbero terminare l'anno prossimo e dare presto una chance per far tornare il Motomondiale nel Paese

Sullo stesso argomento

 

martedì 2 gennaio 2018 16:52

ROMA - Il ritorno della MotoGp in Indonesia è un obiettivo sempre più realistico. Così la pensano i progettisti che stanno lavorando alla realizzazione del circuito di Palembang sul quale, se si troverà l’accordo con la Dorna, dovrebbe fare tappa il motomondiale già nel 2019, al massimo nel 2020. A capo del team c’è il “guru” dei tracciati, Hermann Tilke, che ha disegnato alcune delle piste più celebri del Motorsport. Per la conclusione dei lavori «il 2019 è l’obiettivo più probabile - spiega Tilke alla stampa tedesca -  nonostante ci siano alcuni problemi legati al territorio, come ad esempio il fatto che l’area di destinazione sia posta su una palude».

GIOCHI ASIATICI Nel caso si tratterebbe di un ritorno del motomondiale in Indonesia, che qui fece tappa nelle stagioni 1996 e 1997, ma sul circuito di Sentul. Nell’ultima edizione due piloti italiani lasciarono la firma sul Gp: Valentino Rossi in 125 e Max Biaggi in 250. La nuova pista misurerà 4.276 metri e sorgerà affianco all’area che nella prossima estate ospiterà i Giochi Asiatici.

Tutto sulla MotoGp

Articoli correlati

Commenti