Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

MotoGp

Vedi Tutte
MotoGp

MotoGp Aprilia, Aleix Espargaró: «Abbiamo iniziato il 2018 con il piede giusto»

MotoGp Aprilia, Aleix Espargaró: «Abbiamo iniziato il 2018 con il piede giusto»
© AFPS

Alla vigilia dei test in Thailandia i piloti della casa di Noale cercano conferme

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 14 febbraio 2018 13:39

ROMA – Dopo i buoni risultati di Sepang, l’Aprilia e il team Gresini aspettano i prossimi test a Buriram per avere conferme. Aleix Espargaro, confermatissimo dopo una buona prima stagione con la casa di Noale l’anno scorso, si è subito dimostrato a suo agio sulla rinnovata V4. Dall’alto lato del box un buon primo contatto per Scott Redding che ha mostrato un buon feeling, ma nello stesso tempo sembra avere ottimi margini di miglioramento.

AMBIZIONI «Voglio portare la RS-GP in top-6, Aleix lo scorso anno ha dimostrato che è un risultato alla nostra portata e credo che la nuova moto abbia un potenziale ancora maggiore, anche perché arriveranno a breve nuovi componenti e un nuovo motore. Ho già una buona esperienza, anche se non con una moto ufficiale. Riesco ad immagazzinare e trasferire le mie sensazioni ai ragazzi che stanno sviluppando la RS-GP. È la prima volta che mi vengono messi a disposizione gli strumenti per farlo e questo mi motiva molto, sento di essere nel posto giusto». Ha confessato Redding sul sito del team Gresini. Gli fa eco Espargaro «Possiamo dire di aver iniziato il 2018 con il piede giusto. Mi piace la nuova moto, i ragazzi di Aprilia hanno fatto un grande lavoro migliorando soprattutto la parte ciclistica seguendo le mie indicazioni. Riesco ad essere più aggressivo con il freno e anche la posizione in sella si adatta meglio al mio stile di guida». Sulla nuova pista di Buriram lo spagnolo ha aggiunto: «La pista mi è sembrata un po' strana, con tanti rettilinei, ma confido in un buon test. Per noi è fondamentale soprattutto mettere alla prova la nuova RS-GP su un circuito diverso, per avere il maggior numero di informazioni e continuare a farla crescere prima dell'inizio di stagione».

Redding: «Felice di avere questa opportunità»

Tutto sulla MotoGp

Articoli correlati

Commenti