Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

MotoGp Spagna, Iannone: «Siamo stati fortunati»
© Alessandro Giberti Ph
MotoGp
0

MotoGp Spagna, Iannone: «Siamo stati fortunati»

Il momento per il box Suzuki è comunque positivo

JEREZ – Un terzo posto conquistato anche grazie e eventi fortuiti quello di Andrea Iannone, ma che vale molto per il pilota della Suzuki: 16 punti, che sommati a quelli delle gare precedenti fanno un totale di 47, ovvero meno 23 dalla vetta. Lo strike che ha messo fuori gioco Lorenzo, Pedrosa e Dovizioso, lo ha portato sul gradino più basso del podio per la seconda volta in questa stagione, la prima era stata in Argentina. La dimostrazione che la determinazione dell'abruzzese di restare a ridosso delle parti calde a volte è premiata anche dalla sorte.

MOMENTO POSITIVO «Penso che oggi siamo stati fortunati», ha commentato Iannone. La strategia deve però essere migliorata. «Sulla griglia di partenza ho cambiato le gomme ma non è stata una decisione corretta montare le dure al posto delle medie. Ho sofferto molto, la moto scivolava e non aveva molto grip. Ho spinto tanto». Il momento per il box di Hamamatsu è comunque assolutamente positivo. «Stiamo passando un grande momento e vivo con il sorriso, in ogni caso dobbiamo continuare a lavorare, la terza posizione va bene ma possiamo fare di più».

RISULTATI

CLASSIFICHE

Vedi tutte le news di MotoGp

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti