Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

MotoGp Olanda, Rossi: «Gara bellissima, mi sono divertito»
© Getty Images
MotoGp
0

MotoGp Olanda, Rossi: «Gara bellissima, mi sono divertito»

Parla il Dottore dopo aver chiuso da quinto una gara ricchissima di sorpassi e colpi di scena 

ASSEN – Valentino Rossi ha chiuso fa quinto una gara ricca di colpi di scena con la tensione altissima ad ogni giro: «È stata una gara bellissima, sono contento e mi sono divertito. È stata tosta ed è un peccato non essere sul podio - afferma Valentino Rossi - Lì davanti tutti erano al 100%. È stata una bellissima battaglia con tanti sorpassi. Con Lorenzo è andata bene, eravamo primo e secondo, gli si è chiusa davanti e io avevo già aperto il gas. Fortunatamente l’ho preso bene, non sulla ruota, così l’ho anche aiutato a tirarsi su. Ho cercato di aspettare lì dietro perché erano tutti carichi. Ho voluto aspettare anche per gestire la gomma. È stato bello, mi sono trovato davanti con Dovi, con Marquez e Viñales che avevano perso qualcosa. I problemi in accelerazione restano. Io ho fatto la stessa gara di Le Mans, del Mugello e di Barcellona, oggi Maverick è andato più forte del solito. Ma purtroppo dipende dalla pista»

IL SORPASSO - Valentino Rossi ha parlato anche del sorpasso di Dovizioso che nel finale l'ha costretto ad andare lungo in curva: «È stato un sorpasso aggressivo ma strategicamente poco intelligente. Eravamo secondo e terzo e siamo usciti quarto e sesto. Secondo me senza quella manovra potevamo fare secondo e terzo. Sorpassi aggressivi ce ne sono stati tanti. Peccato perché mancavano due giri alla fineNon era il posto giusto per passarmi perché io staccavo forte lì. Non potevo incrociare. Sapevo che lui usciva forte dall’ultima chicane, per cui ho cercato di staccare più tardi che potevo. Ma lui non ha mollato i freni. Capita, ma è un peccato».

RISULTATI 

CLASSIFICA 

Vedi tutte le news di MotoGp

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti